Vuoti a perdere – empties febbraio

Finchè non abbiamo iniziato a bloggheggiare, nessuna di noi due si rendeva conto di quanti prodotti si terminano realmente ogni mese. E invece…

PRODOTTI TERMINATI GIUDY

iconaemptiesfebbraio_giudy

Eau Florale Sanoflore (Parashop, 12.60 E): acqua floreale che dovrebbe lenire la pelle stressata. In realtà non è nulla di speciale ed infatti ritornerò alla mia solita acqua termale Avène (che è pure più economica).
Maschera rivitalizzante Dr. Hauschka (Parashop, 4 E circa): devo ringraziare san Hauschka per le minitaglie che mi permettono di provare i loro prodotti capendo se sia il caso o meno di investire in essi. Per esempio questa maschera – che ‘intera’ supera le 35 euro – non è nulla di speciale ed il mio viso non ha visto alcuna rivitalizzazione.
Scrub viso esfoliante Auchan (Auchan, 3 E circa): scrub molto intenso che io ho preferito, proprio per questo motivo, utilizzare sul corpo anzichè sul viso. A parte l’economicità del prodotto non gli ho trovato altri pregi e non penso lo riacquisterò: preferisco  infatti investire su uno scrub corpo contenente olii che oltre a scrubbare trattino anche la mia pelle.
Crema corpo The Body Shop ‘Ginger Sparkle’ (The Body Shop, 18 E – LE): acquistata grazie alla review di DottedAround che ha avuto un ottimo potere suggestivo sui miei sensi, si è dimostrato un ottimo acquisto. Premetto che adoro i burri corpo di The Body Shop  ma questo ha una profumazione davvero insolita e – passatemi il termine – colorata. Ogni volta che lo mettevo (al passato, sigh sob) mi dava una sferzata di energia e ora le serate non sono più le stesse senza di lui. Spero solo che The Body Shop lo riproponga al più presto.
Mascara Essence I Love Extreme – Pink edition (Oviesse, 3 E circa): se il suo fratellino dalla confezione nera adorato da tutte le beauty blogger che si rispettino non mi ha mai convinto del tutto, questo invece è IL mascara per me: allunga, dona un pizzico di volume e rende le mie ciglia finalmente degne del loro nome. Uno dei miei mascara preferiti di sempre.
Mascara Essence Lashes Go Wild (Oviesse, 3 E circa): altro mascara Essence economico e di buona qualità, lo indicherei come adatto ad un makeup da giorno dal momento che non è nerissimo e non lavora le ciglia in maniera “chiassosa” ma dona loro invece un aspetto molto naturale. Senz’altro ci son mascara migliori (tipo quello citato sopra).
Gel per sopracciglia trasparente MAC tonalità Clear (MAC, 16 E): da quando ho scoperto il gel colorato di Nars ho abbandonato questo trasparente di MAC che utilizzavo solo per fissare le sopracciglia riempite prima con la matita. Dopo un po’ di tempo aperto (io ce l’ho da circa un anno) inizia a diventare farinoso sulle sopracciglia dopo solo qualche ora e bisogna accettare il fatto che diventi un vuoto a perdere.

PRODOTTI TERMINATI SIMO

iconaemptiesfebbraio_simo

Phytokeratine Shampoo ristrutturante, Phyto (Saninforma.it, E9.50). Uno shampoo che mi è durato un’infinità, preso a settembre e finito a metà febbraio. E’ molto denso e per questo motivo va emulsionato bene tra le mani con dell’acqua prima di essere massaggiato sulla testa. Non ingrassa i capelli e si sciacqua velocemente. Non riesco a capire però se ha davvero rinforzato i miei capelli; sarà che erano così danneggiati da due anni di shampoo sbagliati che forse l’effetto l’ha avuto, ma non ho notato il miracolo, ecco.
Omniabotanica, Crema Viso Idratante e Nutriente all’Argan (Omniabotanica.it, E13.90). Togliamoci subito il pensiero. Questa crema era tra le preferite di Giudy del mese scorso. Bene, io ho finito questa crema e ho festeggiato. Non è una cattiva crema, è un buon idratante, ma non adatta ad una pelle disidratata come la mia. L’ho utilizzata di sera. Quando la mettevo spesso sentivo la pelle bruciare un po’, poi passava e tutto andava bene. Al mattino mi svegliavo con la pelle idratata, ma non particolarmente tonica o levigata. Delusione.
Omniabotanica, Crema Rigenerante Viso all’Olio di Rosa Mosqueta (Omniabotanica, E3). Ho provato un campioncino di questa crema e devo dire che è davvero strepitosa. Idrata senza appesantire la pelle, che appare subito più tonica e levigata. La sensazione appena si massaggia questa crema è quella di grande freschezza e il profumo è delicato e favoloso.
Burtsbees, Beeswax Lip Balm (Eccoverde.it, E3.99). Sono una grande fan dei balsami labbra Burtsbees. Questo in particolare contiene menta piperita e si sente: labbra che pizzicano leggermente e appaiono belle “rimpolpate”. Se devo trovargli una pecca, direi che non è molto idratante, ma va bene come balsamo protettivo per il freddo. Ne ho già preso un’altro: non c’è mai abbastanza menta piperita nella vita 🙂

Annunci

3 thoughts on “Vuoti a perdere – empties febbraio

  1. oddio nel caso dei vuoti MAC non sono mai a perdere… semmai a rendere, se li pensi nell’ottica del Back to MAC XD

    di tutti i prodotti citati mi sa che ho provato solamente l’I love extreme fucsia. Io l’ho odiato però D:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...