TAG | Top 5 rossetti primavera

Quando abbiamo letto il post di LaFavolaRussa sulla top 5 dei suoi rossetti primavera/estate, abbiamo pensato subito a due cose:

1) Dobbiamo assolutamente fare questo #tag!

2) Non riusciremo MAI a scegliere solo 5 rossetti per 2 stagioni! Di qui dunque l’idea di dividere il tag in due parti iniziando ovviamente (sopresa xD ) dalla nostra primavera rossettata.

GIUDY

1

Sottotitolo: la mia primavera quasi matt.
Completamente succube della moda del momento, ultimamente non riesco proprio a vedermi con colori brillanti e juicy preferendo sempre più scegliere nella mia collezione di rossetti texture opache ma dai colori vivaci e sgargianti.

– Ho scoperto i rossetti Kiko Unlimited Stylo solo quest’anno (perchè l’ultima volta mi ero fatta sfuggire questa linea?!) e ne sono già fan: colori brillanti, texture opaca e soprattutto una resistenza che sfida le leggi della fisica me li stanno facendo amare a dismisura. L’ultimo entrato nella mia collezione è il n. 3: un rosa coralloso che mi fa sentire la primavera sulle labbra.

– I nuovi matitoni Revlon Colorburst Matte Balm sono davvero molto interessanti sia per il prezzo che per la loro performance. Unapologetic è forse il più bastardo tra quelli che possiedo – ovvero è più pastoso e meno semplice da stendere rispetto ad altri – ma poi, una volta indossato, risolleva decisamente le sue sorti col suo corallo fluo che grida allegria.

Altro Revlon Colorburst Matte Balm trai preferiti, questo nella colorazione Standout: non propriamente il colore più primaverile che ci sia (un rosso intenso che nei miei pensieri associo a Veronica Lake) ma da quando la socia me l’ha portato da Londra non riesco più a farne a meno. Posso senza dubbio dire che sia uno dei rossi più belli che possiedo (e credetemi, sono tipo ossessionata dai rossetti di colore rosso) in più è molto confortevole sulle labbra, durevole e mi fa sentire decisamente favolosssa.

MAC Flat Out Fabulous: altro colore acquistato recentemente  diventato immediatamente ed incredibilmente il mio passepartout primaverile. Color ciclamino intenso, texture totalmente matt ma morbido sulle labbra (per intenderci è lontano anni luce dal cugino Ruby Woo) e resistenza estrema. Parliamoci chiaro: è il rossetto assolutamente DA AVERE ed al vertice della mia top 5.

– Dopo tanti matt arriva lui: miss morbidezza e brillantezza Nars Luxembourg. Matitone temperabile (per qualcuno è un vero handicap, io posso solo dire che pur avendolo ed utilizzandolo regolarmente da più di un anno non l’ho ancora “sverginato” ma quando ciò avverrà non ne sarò turbata) da trattare come fosse un vero rossetto ovvero con una bella matita abbinata per evitare che scivoli via dalle labbra ed applicandolo preferibilmente con un pennellino perchè il colore è davvero molto intenso e va steso nei giusti modi. Dura moooolto a lungo sulle labbra, è idratante e dona alle labbra un effetto polposo. Insomma, c’è un motivo per cui – fra tanti matt – si sia ritagliato pure lui un posticino 😉

da sx a dx Kiko Unlimited Stylo n. 3, Unapologetic, Standout, Flat Out Fabulous, Luxembourg

Da sx a dx Unlimited Stylo n. 3, Unapologetic, Standout, Flat Out Fabulous, Luxembourg

SIMO

20140515_101127

Vi chiedo perdono. La mia originalità in primavera è completamente sopraffatta da un istinto primordiale: il corallo. Cerco di mettere corallo ovunque: sugli occhi, sulle labbra, sulle gote…scarpe, borse, abiti.. è completa corallo-mania! Quindi vi chiedo scusa perché in questo post vi parlerò di ben 5 rossetti che rappresentano variazioni più o meno rosate/aranciate del color corallo. Se questo colore vi fa schifo o vi sta male…perdonatemi, non sono in possesso totale delle mie facoltà mentali, questo è evidente.

Dopo le scuse facciamo anche una premessa: ovviamente indosso anche altri colori. I fuchsia e i rossi accesi campeggiano sulle mie labbra a dare un senso a un volto sempre meno truccato (è una fase così girls, passerà prima o poi). Ad ogni modo, se mi chiedete di che colore è la primavera, ecco, questo è il colore che mi viene in mente. Vediamo in quali prodotti si incarna maggiormente 😉

Neve Cosmetics Fruit Sushi. La consistenza di questo rossetto potrà non essere la mia preferita: è duretto, ha come bisogno di essere “scaldato” per scorrere agevolmente sulla labbra, e il finish resta opaco ma abbastanza sheer. Eppure io stravedo per questo rossetto: amo il colore, un corallo rosa acceso (e grazie al finish sheer decisamente portabile). Inoltre, come tutti i suoi compagni Dessert à Lèvres ha un profumo (sapore?) dolcissimo di cake dough e questo mi fa impazzire. Lo metto in cima alla lista dei miei rossetti primaverili preferiti. Sì, avete capito bene: primo posto!

Mac Vegas Volt. Il primo rossetto MAC non si dimentica e Vegas Volt è il mio. Un pesca acceso, finish amplify, intenso, morbido. Si nota, eccome se si nota, eppure non è “in your face” come molti altri rossetti che uso portare. Amo questo colore soprattutto con smokey eyes sui torni del marrone (valorizza sia i toni freddi che caldi).

Revlon Colorburst Matte Unapologetic. New entry nel mio cassettino dei rossetti: è voluto tornare a casa con me da London 😉 Il colore è molto “mio”: un corallo rosa accesissimo, quasi fluo. Il finish opaco è particolarmente nelle mie corde ultimamente. In più questo matitone è pratico da indossare, pigmentatissimo, non secca le labbra e dura anche abbastanza. Lo considero una versione “coprente” e più matte di Fruit Sushi, anche se come tono, forse vira leggermente più sull’arancio che non sul rosa.

Rimmel Apocalips Stellar. Unico rossetto liquido incluso in questa lista. So che molte odiano gli Apocalips (grazie a questo “odio” ho ereditato il bellissimo Big Bang dalla socia ;-P), ma io li amo. Li trovo molto facili da stendere (basta “scaricare” un po’ l’applicatore e tracciare una linea con il dorso del pennellino, prima di riempire le labbra con il lato concavo – per chi di voi li ha, questo ragionamento potrebbe aver senso, per le altre…sotto con l’immaginazione!), pigmentati e sufficientemente durevoli (non sono tinte però). Come contro metterei solo, per quel che mi riguarda, il loro non essere no-transfer: il rischio di imbrattarsi è alto. Detto questo, Stellar è favoloso: un pesca-corallo caldo, pigmentatissimo, anche da solo fa l’intero look. Ha il finish lucido, ma ci sta, è così pigmentato che non è scambiabile per un gloss nemmeno per sbaglio 😉

–  Kiko Rock Idol Lipstick Rebel Coral. Anche questo è una novità. Sto rompendo l’anima a tutte le mie amiche praticamente supplicandole di comprare questi matitoni (ora in offerta al 30%). Io li ho trovati favolosi. Iniziamo con la dimensione. Non sono grandi come i matitoni Revlon e questo li rende molto più maneggevoli (e l’applicazione ne risente in positivo tantissimo). I colori proposti forse non sono tra i più originali, ma il finish matte leggermente satinato, la pigmentazione elevata e la durata pazzesca, li rendono i miei prodotti-scoperta della stagione. Spero entrino nella gamma permanente, per ora ne ho presi 3. Questo corallo leggero e portabilissimo è perfetto sia quando si caricano gli occhi con makeup colorati sia quando si vuole lasciare il volto più naturale. Versatile insomma 😉

Vi lascio qui sotto qualche swatch per farvi capire le 50 sfumature di corallo che ho scelto 😀

20140515_101408

Da sx a dx Fruit Sushi, Vegas Volt, Unapologetic, Rebel Coral, Stellar

Annunci

10 thoughts on “TAG | Top 5 rossetti primavera

  1. FoF e Luxembourg sono proprio colori primaverili per eccellenza, mentre le scelte di Simo sono perfette per l’estate: sembrano un po’ tutti rossetti da “un filo di abbronzatura in coordinato col rossetto” 😀

    • Carissima, i coralli prescelti sono abbastanza sobri per me, per questo motivo li faccio rientrare nella categoria “primavera”…in estate sono più tentata da colori neon, tipo Coral Reef di Sleek o i vivids di Maybelline. Lo so…ho problemi ehehe
      E poi come dice Giudy, io sono, già da fine aprile, schiava della protezione 30, sia mai che prenda un filo di colore 😀

  2. Adoro il corallo! Anche nella mia versione del tag ho scelto solo sfumature di questa tinta! Tra l’altro il Rebel Coral di Kiko fa parte della mia top 5 🙂

    • Io amo quei matitoni, davvero! Mi hanno stupita. Apprezzo molti prodotti Kiko, ma devo ammettere che le collezioni L.E. spesso hanno prodotti non pienamente soddisfacenti…invece questi rossetti sono davvero eccezionali 😉 *Simo*

  3. Corallo, corallo ovunque *.*
    Credo che proverò anche io uno dei nuovi matitoni matte di revlon, sono troppo curiosa.
    Per quanto riguarda i rock idol lipstick, sono veramente fantastici, oltre tutto durano alle cannonate: con un po’ di attenzione il mio ha superato un arrosto misto (mangiato rigorosamente a morsi e con le mani, da gran signora quale sono xD)

    • Eheheh anche io l’ho testato con un meraviglioso baccalà dei frati ed è rimasto tutto lì. Spero che Kiko faccia la mossa intelligente di riproporli a breve come collezione permanente (sono moooolto meglio dei matitoni gloss che ha riproposto dalla Oriental Lavish)

  4. Pingback: Top 5 Rossetti Estate | Big Dreams on a Budget

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...