Most Played | Aprile 2015

Most played significa i prodotti beauty (+ 1 extra) che abbiamo più usato e sfruttato questo mese  il che non vuol dire solo quelli che abbiamo amato ma anche quelli che stiamo scoprendo, quelli che  abbiamo tentato (talvolta senza successo) di farci piacere, quelli che abbiamo cercato di terminare al più presto e ancora quelli che d’ora in poi non vogliamo più abbandonare.

Se volete conoscere il resto del team, fate riferimento alla creatrice del TAG ovvero miss GoldenVi0let 😉

MOST PLAYED SIMO

20150427_143648

Finalmente il caldo, finalmente la primavera e… niente. Rifacciamo. Chiedo un altro ciak. Il mese di aprile è passato per me tra una full immersion lavorativa – che nemmeno ai tempi della tesi – vivacizzata da un violento raffreddore e successivo orzaiolo. Seriamente: sono una frana! Cercare di tenersi in condizioni umane è stata dura… come vedete dalla foto 😉

– Il prodotto che più ho usato durante questo mese è senza dubbio la crema al Timo di Just. E’ una crema balsamica che, se spalmata su fronte, mastoidi, naso e petto, aiuta ad “ammorbidire” l’intasamento (scusate l’immagine bucolica…) e aiuta a respirare. Life saver in caso di raffreddore.

– Ma, come vi dicevo, non ci facciamo mancare niente e subito dopo il raffreddore, ecco l’orzaiolo. Doveroso il disclaimer: kids don’t try this at home. Avendo l’orzaiolo sulla parte esterna della palpebra superiore, ho provato a metterci su un po’ di crema al Tea Tree Oil, sempre di Just. Ovviamente sono stata attenta a non far finire il prodotto dentro l’occhio e a limitare il contatto con la rima dell’occhio stesso. Lo so che ho compiuto un’azione criminale, ma sapevo che sarebbe stata efficace perché è già la seconda volta che uso tea tree oil pure per gli orzaioli e questi spariscono in tre giorni circa. Ormai uso questa crema per ogni evenienza: scottature, irritazioni della pelle, post depilazione, brufoletti… e orzaioli appunto 😀 Trovo la crema molto meno aggressiva dell’olio puro o dell’essenza e non posso più separarmene.

– Dicevamo sole. Certo, perché tra un raffreddore e quelle 14 ore di lavoro al giorno, sono riuscita a infilarci anche qualche passeggiata per le assolate strade cittadine. Ovviamente cosparsa di filtro solare. Con il primo giorno di sole infatti, la mia fida protezione 50 di Alkemilla è tornata a essere protagonista della mia body skincare. Adoro il suo profumo di monoi che mi porta subito alle antille. E’ una crema molto idratante ma che non lascia tracce bianche e si asciuga in un tempo ragionevole (relativamente ad altre creme con spf così alto). Mi piace moltissimo e la uso tranquillamente anche in città. Remember: never forget the sunscreen.

– Senza trucco occhi, tre cose sono fondamentali: fondotinta, blush e rossetto. Ma soprattutto: rossetto. Meno prodotti ho in viso, più mi piace avere un colore “violento” sulla labbra. Questo mese ho impazzato col violetto: Flat Out Fabulous di Mac, Lovesick di Revlon, ma soprattutto lei, la meravigliosa tinta labbra Pink Pong di Bourjois: un colore così intenso ed una durata così eccezionale sono difficili da trovare in un prodotto. Bella bellissima e anche di più!

– E per ricordarci che nonostante le magagne è pur sempre primavera, ecco arrivare i profumi floreali, come questo fantastico eau de toilette Atlas Rose di The Body Shop. Il classico profumo alla rosa… sì, fa un po’ anni 40 ma non saprei chiedere di meglio 😉

MOST PLAYED GIUDY

Processed with VSCOcam with f2 preset

E’ iniziata la primavera. Così, all’improvviso. Senza neppure rendermene conto, ho iniziato a prediligere le magliette leggere e i blush pescati, i profumi frizzanti e i colori più soft. E ovviamente i most played del mese di aprile ne portano le conseguenze.

Amante dei burri corpo The Body Shop da tempo (se guardate trai miei empties ve ne accorgerete 😀 ), appena ho sniffato questa nuova profumazione Fuji Green Tea me ne sono innamorata fol-le-men-te e ho iniziato a piangere (salame dai capelli vede rame) perchè è una limited edition.
Questa crema corpo ha una consistenza leggera ma risulta comunque idratante, un profumo fresco e delicato che permane sul corpo senza infastidire e che ricorda sottilmente il tè verde: ecco perchè non so proprio come farò a starne senza. per fortuna entrata in collezione permanente *.* Per ora mi ci avvolgo ogni sera e ne aspiro avidamente il profumo.

Un sacco di persone sono innamorate del blush Benecos Sassy Salmon, io un po’ meno. Un sacco di altre persone sono innamorate del blush Milani Luminoso, io un po’ meno. Questa la situazione prima di decidere di provare ad indossarli insieme.
E qui ecco giungere l’epifania.
Da solo Sassy Salmon risulta poco luminoso e dona alla pelle un’aspetto quasi secco e arido mentre Luminoso dona poco colore e solo tanta (troppa?) luce. Ecco perchè invece insieme sono una combo perfetta e hanno stazionato sulle mie guanciotte praticamente tutto il mese grazie alla formula matematica colore + luminosità = hello spring!

Un’altra conferma quotidiana di questo mese è stato lo smalto di Essie Lilacism: amato ed indossato praticamente sempre da quando l’ho acquistato. Il colore è un lilla quasi gessoso che sfina le mani e le rende subito più curate. Aggiungiamoci pure l’ottima durata (superiore ai 4 giorni sulle mie unghie sfrante… record!) e capirete perchè ho indossato quasi esclusivamente lui. Necessito decisamente più Essie nella mia vita!

Finita un’acqua micellare se ne fa un’altra e questo mese ho iniziato a provare quella di So’ Bio Etic all’Aloe Vera: ottima. Facciamo una considerazione doverosa: non è esattamente come l’unica&sola&amata Bioderma ma svolge bene il suo lavoro (ovvero struccare il viso, per gli occhi preferisco un bifasico), non fa tirare la pelle e… profuma di orsetti gommosi xD insomma una felcità unica ogni volta che la utilizzo.

Infine il prodotto bonus di questo mese è un che ogni mattina mi aiuta a svegliarmi e predispormi al mondo (compito assai arduo) ovvero il Marzipan Chocolat acquistato alla teeria Parliamo di Thé di Monza. Dolce ma non stucchevole, delizioso e appagante: questo thè al profumo di cioccolato e mandorle è stato il mio leit motiv del mese di marzo. E penso lo sarà pure di aprile 😉

Annunci

7 thoughts on “Most Played | Aprile 2015

  1. MOMENTO MOMENTO MOMENTO…chi profuma di orsetti gommosi? A chi devo dare un morso? *______________*
    La crema al timo invece la vorrei io, ora, qui con me. Chissà se si trova facilmente da queste parti *mumble*.
    Grazie ancora per aver partecipato figliuole ❤

    • Sìììì lo amo! Su di me assume un sacco di sfumature diverse durante le sue fasi: più violaceo/ciclamino appena messo…fuchsia acceso quando inizia ad affievolirsi. Resta uno dei miei preferiti in primavera 😉

  2. Pingback: EXTERMINATE! Empties Settembre 2015 | Big Dreams on a Budget

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...