Color POP series | Pesca

Se il menta e il lilla fanno subito primavera – altro che rondini! – , con l’avanzare della bella stagione e l’intiepidirsi delle giornate, i colori iniziano a “scaldarsi” e divenire sempre più solari. Questa volta vi portiamo a fare un giro tra i nostri prodotti preferiti nella tonalità del pesca.

SIMO PESCA

20150428_191031

Devo dire che amo molto il pesca in ogni stagione, ma è in primavera ed estate che sento che questa tonalità mi dona di più. Ho una carnagione pallida dal sottotono rosato e i capelli ramati e niente come il pesca riesce a scaldare il mio incarnato e a illuminarlo. Ho diversi prodotti in questa tonalità, sia per gli occhi che per le labbra e per il viso.

Iniziamo con i prodotti labbra, tra tutti i miei preferiti.

– Il Dessert à Lèvres Peach Macaron è uno dei miei rossetti preferiti: morbido, idratante, mediamente pigmentato e – come ormai saprete – profuma di paradiso… ovvero di cake dough 😉 Il delicato color pesca di questo rossetto è perfetto sia per completare un trucco occhi intenso, ma anche per un look nude. E ve l’ho già detto che profuma di paradiso? 😀

– Quando voglio rendere più intenso il colore di Peach Macaron, applico sotto il rossetto il Pastello Labbra Salmone sempre di Neve Cosmetics. Questo pastello della prima generazione è morbido ma non troppo e si fissa perfettamente sulla labbra. Ha dentro una piccola percentuale di bianco che lo rende “pastello” appunto e non è malaccio se applicato da solo ma lo preferisco comunque in abbinata ad altri rossetti.

– Il mio rossetto pescato preferito è ad ogni modo Vegas Volt di MAC. Come potrete intuire dal nome, non è esattamente un colore sobrio e nella famiglia dei pesca è tra quelli che virano verso il corallo. E’ un meraviglioso amplified: cremoso, intenso, pigmentato. Adoro questo rossetto su un look semplice: riga marrone o bronzo, tanto mascara e poi lui ❤

– Uno invece dei miei rossetti meno preferiti ma molto usati, se non altro per la praticità, è Lovers Coral di Revlon. A dispetto del nome, è un colore che si avvicina molto più al pesca che non al corallo. Fa parte della linea sheer di Revlon ed è davvero davvero sheer tanto che sulle labbra si vede appena anche se non è particolarmente idratante (niente a che vedere con i lustre di MAC). Insomma, come avrete capito non amo molto questo rossetto… eppure è uno di quelli che facilmente finisce nella mia borsetta dal momento che è comodo da applicare dato che non richiede matita e quasi nemmeno uno specchietto, non è invadente ed è quindi perfetto per dare un velo di colore. Insomma, per una non amante dei gloss, questo rossetto rappresenta una buona alternativa.

– Lo dice il nome, ma l’ombretto in cialda Peaches and Cream di Neve Cosmetics è di un delizioso color pescato, molto delicato e luminoso. E’ bellissimo usato sia solo su tutta la palpebra oppure nell’angolo interno dell’occhio come punto luce. Questa cialda fa parte della palette Chiarissimi (una delle meglio riuscite, IMO), ma può essere acquistata anche da sola.

–  Il Long Lasting Stick Eyeshadow di Kiko nella colorazione Intensive Coral è un colore particolare. Non è decisamente corallo, quanto un pesca che vira decisamente verso il tangerine. Poco importa perché questo ombretto è una base perfetta per look che prevedono sfumature dell’arancio e del corallo. Lo uso spesso come base di Peaches and Cream per renderlo più intenso e soprattutto per aumentarne la durata. Come tutti gli ombretti in stick di Kiko, anche Intensive Coral ha infatti una durata pazzesca. Davvero utile!

– E infine pesca anche sulle guance. Bombay di Neve Cosmetics è forse più aranciato che pescato (era Dheli il vero pesca nella splendida collezione Summer in India… ma l’ho terminato 😦 ). Tuttavia, nonostante sia super intenso quando viene swatchato (provate a vedere qui sotto), si sfuma facilmente ed è perfetto se volete ottenere guanciotte sane e pescate.

20150428_191258

GIUDY PESCA

Amo le pesche (rigorosamente pesche noci e tendenti all’acerbo) ma soprattutto amo il colore pesca così delicato e primaverile che mi vien voglia, appena spunta un raggio di sole, di lanciarmelo addosso 😀 .
Nonostante abbia un sottotono neutro, non posso permettermi come la socia di sfoggiare labbra pescate indi… mi accontento di  abusarne piacevolmente su guance e talvolta anche occhi.

Processed with VSCOcam with hb1 preset
Partiamo dunque dalle guanciotte ovvero il punto in cui preferisco concentrarmi per sfoggiare questo colore.
Adoro il blush in crema di Topshop nella colorazione Flush: ne basta davvero poco da sfumare leggermente con le dita (o con un pennello stipple come preferisco fare io) e voilà il gioco è fatto, guanciotte pescate pronte ad affrontare la giornata.

Uno dei miei blush preferiti (anche in assoluto) è sicuramente Blissful di Tarte: colore a parte, si sfuma magicamente sulle guance, dura tranquillamente tutta la giornata, non crea macchie e dona subito un aspetto sano e curato. E’ stato il primo blush di Tarte acquistato e quello che, ancora oggi, vado a pescare più spesso durante il periodo primaverile.

Un altro blush che amo molto e che durante le giornate soleggiate fa una figura meravigliosa è Deep Throat di Nars: un perfetto color pesca illuminato da leggeri riflessi dorati. Dire che lo amo è poco, con lui non ho bisogno di illuminante ed allo stesso tempo non temo mi ingrandisca i pori perchè risulta comunque morigerato: luminoso sì ma niente disco ball (rischio invece che si corre col fratellino più “esuberante” Orgasm).

Talvolta mi piace sfoggiare il colore pesca anche sugli occhi e per fare ciò parto dall’utilizzare il Long Lasting Stick Eyeshadow di Kiko nella colorazione Intensive Coral. Visto il colore pieno di questo matitone, è per me impossibile utilizzarlo da solo o come eyeliner (wannabe color Beyonce nella prossima vita) ma offre il suo meglio come base: resistente e molto pigmentato, ottimo per costruire poi il perfetto color pesca al di sopra.

Avevo acquistato l’ombretto Ablaze di MAC (l.e.) quasi per caso (potere delle limited edition e di una mente facilmente influenzabile come la mia 😛 ) per poi finire a volergli bene. Innanzitutto fa pop-pare i miei occhi hazel e poi è perfetto abbinato ad un colore come il viola (più raramente lo utilizzo da solo con riga di eyeliner obbligatoria).

1430815180501

Annunci

7 thoughts on “Color POP series | Pesca

  1. Il pesca è un colore che mi piace molto ma secondo me sul mio incaranto, col mio sottotono ed i miei colori in generale purtroppo cozza tantissimo, in qualunque contesto io provi ad usarlo ç____ç

    • Io non ho ancora capito che sottotono ho. Mi dicono freddo, ma in realtà non mi sembra così tanto tanto freddo (tipo la socia, per intenderci). Detto ciò..concordo che il pesca sia difficile, per questo preferisco tonalità più decise che vanno verso il corallo. Aiuta a dare vita al viso 😉
      *Simo*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...