Wedding season: come prepararsi per affrontare al meglio il matrimonio da invitata | il makeup (2a parte)

E’ aperta ufficialmente la stagione dei matrimoni e non importa se sei una semplice invitata, una testimone scelta o una damigella (accogliamo questa nuova tendenza nostrana made in USA piene di felicità :/ ): la cosa importante è come ti vestirai-truccherai-pettinerai perchè certo, nessuna eguaglierà la sposa, ma mica vorrai sfigurare alla cerimonia… o peggio ancora nelle foto!

Santa Rihanna prega per noi

Santa Rihanna prega per noi

Quest’oggi parliamo dei consigli per affrontare il grande giorno (altrui) con un makeup perfetto che dovrà accompagnarvi per molte ore e molte sudate. Vi assicuro che dopo questo post sarete anche voi pronte a sfidare il caldo, i rovesci temporaleschi improvvisi, le danze sudaticce e chipiùnehapiùnemetta.

IL MAKEUP

Processed with VSCOcam with f2 preset

Piccola doverosa premessa: potrete anche essere guerriere ecobio schierate contro i cattivissimi siliconi ma, quando si parla di makeup in condizioni estreme, solo loro potranno salvarvi dallo sfacelo. Sappiatelo ed abbracciate il lato oscuro oppure scioglietevi felicemente come neve al sole.

LA BASE. Ma ora partiamo parlando della base viso che, come al solito, è lo step più importante. Prima di pensare al fondotinta che andrete ad utilizzare e che varierà in base al vostro tipo di pelle (lancio un piccolo suggerimento: talvolta utilizzarne due differenti per diverse aree del viso si può rivelare una scelta ottimale), dobbiamo creare una base perfetta su cui il fondotinta si possa “aggrappare” meglio e dunque resistere più a lungo dunque diciamo tutti insieme hello! al primer viso.
Io ultimamente mi sto affidando al Prep+Prime CC Color Corrector di MAC che non solo ha potere di primer ma ha anche una protezione solare con spf 25 (che però non crea effetti strani col flash) ed inoltre questo nel colore Adjust dona un effetto più vivo al viso.
Ovviamente il primer (qualunque primer!) non sostituisce la crema idratante… indi ricordatevi di indossarla prima 😉

OPACIZZARE. Dopo lo step primer e fondotinta, un passaggio fondamentale è svolto dalla cipria Hollywood di Neve Cosmetics che opacizza la pelle e tiene sotto controllo la lucidità della zona T (fondamentale soprattutto d’estate). Trovo davvero ottima questa cipria che dona al viso un effetto bambolina di porcellana che vi sarà mooolto utile per rimorchiare il tizio carino seduto al tavolo a fianco (la legge di Giudy dice infatti che al proprio tavolo ci saranno solo ciospi e fidanzati).

FISSARE. Per concludere la base viso, vi consiglio di applicare uno spray fissante come l’All Nighter di Urban Decay. Se pensate che vaporizzare un prodotto acquoso sul viso farà sciogliere il vostro bel makeup appena creato, sbagliate: questo spray infatti vi aiuterà invece a far durare il trucco tutta la notte (o quasi).
Unico piccolo accorgimento: vaporizzatelo prima del mascara perchè potrebbe farlo colare. Per il resto, se lo doveste trovate in formato travel, vi consiglio di tenerlo in borsetta e vaporizzarlo a più riprese.

GLI OCCHI. Ed ora passiamo all’altro punto dolente ovvero il makeup occhi. Per fare resistere qualsiasi ombretto più di 4 ore (o, nel mio caso, più di 4 minuti) è *fondamentale* utilizzare un primer occhi. Io, dopo averne testati innumerevoli, ho trovato la pace dei sensi grazie a quello Nars che aiuta anche le palpebre più oleose (presente!) a combattere il fattore creasing degli ombretti.
Piccolo beauty tip: dopo averlo indossato, tamponateci sopra un ombretto dello stesso colore della vostra palpebra e vedrete che gli ombretti che applicherete dopo si sfumeranno meglio e dureranno comunque a lungo.

WATERPROOF. Che focalizziate l’attenzione del vostro makeup su un trucco occhi elaborato o su delle labbra super accese (mai insieme però per favore), comunque i vostri occhi saranno in primo piano – e le ciglia con loro – indi è necessario un mascara waterproof… e non uno qualsiasi! Posso testimoniare che il mascara Diorshow Waterproof di Dior resiste brillantemente a pioggia, lacrime (di commozione, ovviamente) e sudore. Anche voi ne avrete senz’altro bisogno.
Piccolo accorgimento: se non volete rischiare di avere qualche piccola sbavatura sotto gli occhi dopo 12 ore di resistenza estrema, evitate di applicarlo sulle ciglia inferiori e focalizzatevi solo su quelle superiori.

Per finire ricordiamoci che non potremo essere perfette per sempre e se anche a fine nottata il mascara sarà (un filo) colato e il rossetto se ne sarà andato, saremo comunque bellissime e felici di aver condiviso un giorno così importante con gli sposi.
2015-06-15 17.12.58Giudy

 

Annunci

2 thoughts on “Wedding season: come prepararsi per affrontare al meglio il matrimonio da invitata | il makeup (2a parte)

  1. io non mi considero una guerriera ecobio (e sfido chiunque a definirmi tale XD) ma una domanda la devo porre: sì ai siliconi per partito preso, per esperienza negativa o per cosa?
    Lo scorso anno ho partecipato a un matrimonio importantissimo (fratello ed ero la testimone!) con base ecobio: primer Couleur caramel opacizzante + fondo minerale Meow del cuor.
    Pure la cipria era senza siliconi essendo la Primed and Poreless loose.
    (il resto non lo ricordo dovrei recuperare la lista prodotti)
    E’ rimasta perfetta nonostante mi sia truccata alle 8 e struccata alle 22, non ho sudato in faccia nonostante ci fossero più di 30 gradi e indossassi delle calze neanche leggere (avevo rotto le 8 denari… lasciamo perdere D: e non era previsto quel caldo!), e fossi stata sotto al sole per un po’ (abbastanza da scottarmi leggermente, non che ci voglia molto…).
    Miracolata fui? XD

  2. Pingback: Wedding season: come affrontare l’hangover post matrimonio (3a parte) | Big Dreams on a Budget

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...