Most Played | Estate 2015

Most played significa i prodotti beauty (+ 1 extra) che abbiamo più usato e sfruttato durante questi mesi estivi il che non vuol dire solo quelli che abbiamo amato ma anche quelli che abbiamo scoperto, quelli che  abbiamo tentato (talvolta senza successo) di farci piacere, quelli che abbiamo cercato di terminare al più presto e ancora quelli che d’ora in poi non vogliamo più abbandonare.

Se volete conoscere il resto del team, fate riferimento alla creatrice del TAG ovvero miss GoldenVi0let

most played SIMO

Settembre è finalmente qui (yey!) e le temperature sono tornate calde ma non bollenti, il che significa che potrò ancora indossare i miei bei vestitini estivi senza avere la postura dell’otaria spiaggiata.

20150901_104330

Il primo sintomo che il caldo è davvero troppo è la trasformazione della mia pelle: seppur tendente al secco, inizia a lucidarsi in modo inusuale. Quest’anno ho trovato un valido alleato nella crema idratante mattificante Vinosource di Caudalie. Una crema leggera (nelle giornate più fredde l’ho rinforzata con il mio fido Siero Antiossidante di Biofficina Toscana), molto fluida, di rapidissimo assorbimento e sicuro effetto opacizzante. E’ stata davvero perfetta nelle giornate torride per idratare il viso, fare il pieno di vitamine e antiossidanti e tenere a bada la lucidità. Inoltre aveva davvero un profumo delizioso!

Se in inverno l’ho amato, in estate è stata la salvezza. Sto parlando del fondotinta di Maybelline Dream Wonder Nude (che vi avevamo già recensito qui) per l’occasione estiva nella colorazione 30-Sand. Questo fondotinta è molto fluido e abbastanza asciutto ed è l’unico che è riuscito a reggere anche sopra la mia – odiata – protezione 100 (mai mai più girls, ma ve ne parlerò meglio più avanti). Ho approfittato della bella stagione per cercare di finire la colorazione più scura che ho e che ahimè è anche la più chiara venduta in Italia (di solito mi affido alla 10-Ivory che vendono in nord-Europa o addrittura all’Ivory americano che è ancora più chiaro). Sempre soddisfattissima di questo fondotinta: opaco al punto giusto, leggero da non sentirlo sulla pelle e durevole. Peccato davvero per la penuria di colorazioni.

Quest’anno non sono riuscita ad abbandonare i rossetti matte. Ho lasciato tutti i miei sheer e glossy nel cassettino e ci ho dato dentro con Candy Yum-Yum e Relentlessly Red, due tra i miei rossetti MAC preferiti. Sono sempre una garanzia di tenuta, finish e intensità del colore. Ora mi sento pronta ad andare a vedere le nuove colorazioni e magari a portare un nuovo amico a casa con me (Studded Kiss, ritieniti avvisato!).

Sulle guance colore puro e luminoso. Se il mio amore per le ciprie di Hourglass non conosce ormai limiti, in estate ho fatto ampio uso anche del blush Diffused Heath. Lo utilizzo da solo per un tocco di colore rosso-corallo leggero e luminoso o addirittura in combo con un blush corallo più matte per dar luce ed un colore più intenso. Perfetto e levigante come la sua sorellona Diffused Light (cipria illuminante, nda). Credo che dovrò considerare l’acquisto di altri blushini del genere 😉

Il mio obiettivo capelli è ormai evitare che si spezzino! E’ davvero difficile dato che li tengo sempre legati, però devo dire che sto imparando a selezionare quei prodotti che stanno tenendo a bada al situazione. In primo luogo pettine e spazzola. Dopo ogni shampoo cerco di districare i nodi con questo Pettine Afro a denti larghi di TEK. Sto ancora cercando di capire quanto il materiale di cui è fatto – legno – aiuti davvero a tenere a bada l’elettricità dei miei capelli. Vi terrò aggiornate!

Un altro strumento favoloso è l’Invisibobble, questo nuovo elastico a forma di filo del telefono (quanto mi sento vecchia) che promette di non spezzare i capelli e… mantiene alla grande la promessa! Togliermi un elastico e non trovare nemmeno un capello avvinghiato è qualcosa che non ho mai visto e per ora ne sono davvero davvero felice!

Questi i prodotti che ho usato di più in questi mesi estivi… ed ora, prepariamoci per l’autunno!

most played GIUDY

Questa bollente estate sta finalmente finendo e – lo ammetto – ne sono assai lieta dal momento che ho sofferto il caldo terribilmente e io odio odio odio sentirmi appiccicosetta e sudaticcia ed infatti, come potrete notare anche dai miei “attrezzi del mestiere” più utilizzati tra luglio e agosto, troverete prodotti a prova di calore.

Processed with VSCOcam with f2 preset

Poco, pochissimo trucco ma buono e soprattutto resistente! Sono tra le fortunate che suda sul viso (già) e devo per forza utilizzare prodotti a prova di cataclisma. Via dunque a mascara ultra waterproof come il Diorshow di Dior che resiste a tutto (lacrime, pioggia, sudore… tutto insieme anche) e mi permette di delineare almeno un pochetto l’occhio anche quando non utilizzo ombretti o eyeliner.

Con gli occhi praticamente nudi fatta eccezione per il mascara (ed un pizzico di paint pot del colore della palpebra nei giorni migliori 😀 ), mi sono concentrata sulle labbra caricandole con un bel colore estivo come Cheri di Mulac che ha stazionato sulle mie labbra tutto questo mese. Quasi quotidianamente. Record. Del resto come si fa a separarsi da un rossetto così matte, confortevole, ciliegioso e durevole?

Il sole è il mio nemico. Lo so che chi leggerà mi prenderà per pazza ma sono una estimatrice della tintarella di luna alla Dita Von Teese 😀 e soprattutto temo i danni dei raggi solari. Quindi la mia salvezza in questa soleggiata estate sono state la BB cream Anti Blemish Solution di Clinique (colorazione Porcelain purtroppo non venduta in Italia >_< ) che ha un spf 40 e l’Olio Solare Spray di Alkemilla per il corpo con spf 50.
La bb cream ha una texture molto fluida che risulta sul viso leggera, non soffoca la pelle, rende omogeneo l’incarnato ed ovviamente protegge dai raggi del sole. Sicuramente la mia grande scoperta del periodo che mi fa comprendere perché Oltreoceano ne parlassero tutti benissimo.
L’olio spray per il corpo invece mi ha permesso di “abbronzarmi” (ovvero passare dal mio normale colore bianco-trasparente ad uno più tendente al bianco-latte) senza scottarmi. E per me è davvero un enorme successone. Aggiungiamo poi il fatto che lo spray lo rende facilissimo e velocissimo da utilizzare e voilà! : amore a prima vaporizzazione 🙂

Non so voi ma a me d’estate suda pure la testa :/ e questo significa che normalmente devo lavarmi i capelli a giorni alterni con uno spreco di tempo (e prodotti) e con la paura di sfibrarli eccessivamente. Problema risolto quest’anno grazie all’Olio Solido Shampoo de Il Calderone di Gaia: capelli puliti per almeno quattro giorni pieni (anche nei giorni in cui il termometro segnava +38 e l’afa era stabile al 90%) e profumati alla Caramella Mou per un paio di giorni. Non scherzo. Mai successo. Ovvio che essendo uno shampoo con all’interno l’argilla rhassoul bisogna prestare delle attenzioni ovvero fare una maschera idratante una volta alla settimana ed utilizzare il balsamo ad ogni utilizzo del suddetto shampoo. Detto ciò, è LA soluzione.

Infine grande protagonista beauty dell’estate lei: l’acqua termale. Ve ne parlerò prossimamente in un post dedicato ma, mai come quest’anno, l’ho utilizzata così a lungo e così frequentemente. In questo momento sto provando quella di Jonzac (son sempre stata fedele ad Avène) e devo dire che mi piace anche se forse la trovo poco rinfrescante. Resta comunque un prodotto utilissimo: sulle spalle arrossate, sul viso accaldato, sugli occhi affaticati, sulle guance screpolate… ovunque e sempre.

Guest star gli occhiali da sole: di tutti i colori e le forme ne sono una grandissima estimatrice ed utilizzatrice e non ho potuto mancare dall’acquistare questi simil *coff coff* finti *coff coff* Ray-Ban ad effetto legno che mi piacciono da impazzire.

E ora diteci di voi, cosa avete utilizzato di più durante questa estate?

Annunci

4 thoughts on “Most Played | Estate 2015

  1. Io ho usato lo stesso solare Alkemilla ma con protezione 30 (favoloso!!), del Calderone ho lo scrub solido, e per quanto riguarda l’acqua termale spray io ho abusato di quella di Avene!! ne ho anche una mini size in borsetta! 😀

  2. Pingback: EXTERMINATE! Empties Settembre 2015 | Big Dreams on a Budget

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...