Acqua Termale: 10 modi per utilizzarla

Prima di tutto facciamo una lezioncina basic: l’acqua termale è un’acqua sorgiva mineralizzata in modo naturale, con una composizione particolare e con una caterva (termine scientifico, of course!) di proprietà.

2015-09-07 13.59.14

L’acqua termale forse più famosa – e ad oggi la mia preferita – è quella di Avène (12 euro circa la versione da 300 ml. in para-farmacia o sul sito Saninforma) ma vi sono altre marche in circolazione che la propongono come Vichy, La Roche-Posay, Evian e la mia ultima scoperta Jonzac (9 euro per 300 ml. da Melissa Erboristeria o sul sito LaCimpinessa), tutte in versione spray e tutte più o meno valide.

2015-09-07 14.02.11

Ma a cosa serve in pratica l’acqua termale e come possiamo sfruttare al massimo i suoi benefici? Ecco 10 modi diversi in cui utilizzarla su base quotidiana:

  1. Soprattutto durante il periodo estivo risulta assai piacevole vaporizzare l’acqua termale sul viso accaldato per donare refrigerio. Bonus: per un effetto migliore conservatela in frigorifero.
  2. Sul viso arrossato a causa di couperose, vampate o arrossamenti vari (lo so benissimo che vi torturate e strizzate punti neri e brufoli 😛 ) non vi è niente di meglio per sistemare la pelle che vaporizzarla al bisogno sul viso chiazzato;
  3. E’ una buona abitudine vaporizzare l’acqua termale sul viso dopo la doccia soprattutto se si abita in città (e abbiamo dunque a che fare con un’acqua più calcarea), in questo modo si restituisce al viso il giusto equilibrio;
  4. Cloro e sale sono nemici della nostra pelle dunque dopo (o durante) la piscina o il mare l’acqua termale aiuta a pulirla e manternerla idratata.
  5. Vi è mai capitato di alzare un po’ troppo il gomito? Il giorno dopo non ne risente solo la vostra testa ahi! ma anche il viso, dopo un hangover infatti la pelle appare spenta e priva di idratazione e uno dei consigli più rapidi è quello di vaporizzare l’acqua termale più volte durante il giorno in  modo da restiruirle turgore.
  6. Per tenere idratata una maschera viso (soprattutto quelle a base argillosa). Mentre siamo sdraiate sul letto con una bella una maschera al viso, non lasciamo che questa si solidifichi e manteniamola idratata con l’acqua termale, in questo modo riusciremo a tenere la maschera sul viso più a lungo in modo che agisca per più tempo e quindi avremo un effetto maggiore yey!.
  7. Sul viso durante un viaggio in aereo (soprattutto quelli di media/lunga percorrenza). In aereo, a causa dell’aereazione forzata, il nostro viso si ingrigisce e la pelle raggrinzisce; per far fronte a questo problema nulla di meglio che portare con voi un’acqua termale in formato mini per poterla vaporizzare a più riprese durante il viaggio.
  8. Non solo sulla pelle, ottima anche sui pennelli da trucco per ottenere una resa maggiore da un ombretto o un pigmento. Se volete infatti far scrivere un ombretto poco pigmentato oppure volete ottenere il massimo dei riflessi da un pigmento, basta vaporizzare l’acqua termale su un pennello e poi utilizzare lo stesso per prelevare il colore desiderato. L’effetto bomba è garantito.
  9. Se non siete dotati di uno spray fissante, provate a fissare il trucco con l’acqua termale: basta vaporizzarla ad una distanza di circa 10 cm. sul viso truccato MA prima del mascara (evitiamo l’effetto panda 😉 ) e vedrete che renderà il trucco meno polveroso e più resistente. Potete ripetere l’operazione anche a metà giornata come ritocco.
  10. Non solo viso, l’acqua termale è ottima anche sul corpo soprattutto in caso di arrossamenti come sulle gambe appena depilate : addio irritazioni da ceretta o rasoio!

Processed with VSCOcam with f2 preset

Avete visto in quanti modi si può utilizzare l’acqua termale? E voi per cosa la utilizzate principalmente?

Giudy

Annunci

9 thoughts on “Acqua Termale: 10 modi per utilizzarla

  1. Pingback: Empties Novembre 2015 | Big Dreams on a Budget

  2. Pingback: Most Played Gennaio 2016 | Big Dreams on a Budget

  3. Pingback: Exterminate! Maggio&Giugno 2016 | Big Dreams on a Budget

  4. Pingback: Exterminate! Ottobre 2016 | Big Dreams on a Budget

  5. Pingback: Exterminate! Gennaio 2017 | Big Dreams on a Budget

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...