Focus ON | Olio solido detergente viso Il Calderone di Gaia

Processed with VSCOcam with f2 preset

Packaging: il panetto di olio solido è contenuto in una scatolina di latta che si chiude avvitandola e che – una volta terminato il prodotto – è ottima per essere riutilizzata (porta sapone, porta shampoo solido, etc.).

Prezzo: 10,50 euro

Quantità: 90 grammi

Profumazioni: Agrumi, Atmosfere d’Oriente, Caramella Mou, Cocco e Vaniglia, Cuor di Mandorla, Lavanda, Monoi e Vaniglia.

Dove acquistarlo: Il Calderone di Gaia, Cuccioli d’Uomo, Il Giardino di Arianna, Rosa della Natura

Processed with VSCOcam with f2 preset

Cosa ne pensa: Giudy

Tipo di pelle: mista con tendenza a lucidarsi sulla zona T, sensibile soprattutto nella zona delle guance

Opinione generale: Mi sono avvicinata al brand naturare Il Calderone di Gaia proprio grazie a questo detergente solido che – ve lo svelo subito senza tanti preamboli – mi è piaciuto molto.

Ma partiamo da uno degli elementi principali ovvero il profumo che è quello che me lo ha fatto amare immediatamente: un concentrato di vaniglia con una leggera brezza di fiori del monoi, dolcezza e serenità tutto in uno.
Ve lo dico subito: se non amate la profumazione che avete scelto, sarà difficile utilizzarlo perché è intensa e perché, a parer mio, il profumo stesso ha una parte molto importante durante l’intero processo di detersione, aiuta a rilassarsi e cullarsi in dolci pensieri.

Un altro elemento che mi ha fatto amare questo prodotto è il fatto che lasci la pelle morbida ma soprattutto NON unta, cosa che, con una pelle mista come la mia, è un rischio molto facile da correre soprattutto quando si legge nella descrizione la parola “olio”. Ecco, se avete paura di quella parola, rassicuratevi: non c’è nulla di oleoso in questo detergente né il viso rimane untuoso dopo la detersione.

Come si utilizza, o meglio, come utilizzo questo panetto detergente? Innanzitutto inumidisco leggermente il viso, poi passo l’olio solido detergente tra le mani (o lo passo direttamente sul viso) e lo massaggio delicatamente. A questo punto si aprono due strade: o risciacquo il viso con la sola imposizione delle mani oppure utilizzando la spugnetta Konjac (come già vi avevo consigliato qui), una fedele alleata di questo detergente.
Se ve lo steste chiedendo, ho provato ad utilizzare anche la combo detergente solido + Foreo ma i due non vanno affatto d’accordo dal momento che questo dispositivo elettronico ha assolutamente bisogno di un prodotto in gel o mousse per “scivolare” sulla pelle ed il detergente de Il Calderone rimane sempre in uno stato quasi latteo.

Specifico infine che questo è un detergente e NON uno struccante, ciò significa che prima di utilizzarlo bisogna struccarsi occhi e viso (per i primi utilizzo un bifasico mentre per il secondo mi affido all’acqua micellare) e solo dopo questi passaggi si è pronti ad utilizzare il detergente che serve a togliere ogni ultimo residuo di trucco e a lasciare la pelle morbida ed idratata.
Vi consiglio inoltre di stare lontani dalla zona oculare dal momento che, se il latte detergente entra in contatto con gli occhi, brucicchia… (ma ho letto in giro che pare sia questa profumazione quella incriminata).

20150909_121952

Cosa ne pensa: Simo

Tipo di pelle: normale/secca con la tendenza a impurità su guance e mento (per non farsi mancare nulla 😀 )

Opinione generale: L’acquisto di questo prodotto è da imputarsi alla socia. Dopo averle sentito nominare così tante volte questo detergente non ho potuto non provarlo. C’è da dire che non è servito molto a convincermi per una serie di motivi: 1) è un prodotto solido; 2) le profumazioni proposte sono paradisiache; 3) è un olio che si trasforma in latte e promette una detersione delicata e un effetto idratante.

Prima di dirvi se ha mantenuto l’ultima promessa, vi racconto un po’ come l’ho usato.

Ho acquistato questo panetto per rimpiazzare il mio detergente mattutino (nello specifico la crema detergente Yes to Blueberries). Al mattino solitamente non utilizzo spugne e/o aggeggi esfolianti, quindi l’ho sempre provato da solo su pelle umida. Dopo anni di detersione con sapone non sapone (adoro la schiuma sul viso!), la tentazione di inumidirsi il viso, passarmi il sapone tra le mani e poi massaggiare il viso è stata grande, ma così il panetto non dava il meglio di sé. Molto meglio seguire le istruzioni e passare il panetto direttamente sul viso inumidito e poi massaggiare. La prima cosa che ho notato è che non fa assolutamente schiuma, infatti a contatto con l’acqua il panetto rilascia una sostanza lattiginosa che però non sarà mai schiumogena, non importa la quantità che ne prelevate (ho provato, ma ho dovuto davvero arrendermi 😀 ). Nonostante l’assenza di schiuma, una volta risciacquata, la pelle risulta oltremodo fresca, pulita e tonificata. Inoltre, nonostante il panetto sia a tutti gli effetti un olio solido, sulla pelle non resta alcuna traccia “unta”, mai, in nessun passaggio.

Ho letto su alcune review che la profumazione da me provata, Cocco e Vaniglia,  è una di quelle che bruciano se finiscono negli occhi. Ora, credo che mi sia finita negli occhi solo una volta ma ammetto di non aver sentito bruciore. Forse sono poco sensibile io o forse hanno riformulato il prodotto, ad ogni modo, evidentemente non è esperienza universale il “bruciore” da Olio Solido 😉

Infine, una nota positiva anche sul profumo: è davvero delicato e mai fastidioso, eppure riesce ad essere avvolgente e ciò ha contribuito a rendere l’utilizzo di questo panetto uno dei miei riti preferiti del mattino.

Insomma, il mio giudizio è totalmente positivo. Se proprio devo trovare un difetto, devo dire che la confezione attuale è piuttosto ingombrante e scomoda quando si viaggia. Mi piacerebbe vedere magari un travel size da 30 o 40 grammi in una latta più piccina, così da poter portare questo panettino sempre con me!

Annunci

2 thoughts on “Focus ON | Olio solido detergente viso Il Calderone di Gaia

  1. Pingback: Il Calderone di Gaia: tutti i gusti +1 | Big Dreams on a Budget

  2. Pingback: Exterminate! Maggio&Giugno 2016 | Big Dreams on a Budget

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...