Most Played | Settembre 2015

Most played significa i prodotti beauty (+ 1 extra) che abbiamo più utilizzato e sfruttato questo mese, il che non vuol dire solo quelli che abbiamo amato ma anche quelli che stiamo scoprendo, quelli che  abbiamo tentato (talvolta senza successo) di farci piacere, quelli che abbiamo cercato di terminare al più presto e ancora quelli che d’ora in poi non vogliamo più abbandonare.

Se volete conoscere il resto del team, fate riferimento alla creatrice del TAG ovvero miss GoldenVi0let 😉

most played SIMO

Settembre, ovvero il mio mese preferito dell’anno: è ancora estate, ma non fa poi così tanto caldo e si avvicina l’autunno! Mi piace sentire l’aria farsi più fresca, iniziare a tenere la finestra chiusa la sera e mettermi su una bella candela profumata. I colori più accesi lasciano spazio a quelli caldi, intensi e ai profumi della terra e questo cambiamento si riflette nel mio guardaroba e anche nei prodotti che più uso.20150928_134912

In questo mese ho prestato molta attenzione alle sopracciglia e finalmente ho preso la mano con il Fluidline Brow Gelcreme di MAC. Questo prodotto è venduto in “pot” come un normale fluidline ed è specifico per le sopracciglia, io l’ho acquistato nella colorazione Redhead, un caramello molto caldo. Avendo di mio le sopracciglia abbastanza folte, ci ho messo un po’ a capire come metterlo senza inspessire troppo quel che già la genetica mi ha donato, ma complice il pennello giusto (insospettabilmente un pennellino da correttore di Elf), sono riuscita a combinare definizione e colore.

Per poi colorare il resto delle mie sopracciglia e fissarne la forma, ho finalmente acquistato il Pro Longwear Waterproof Brow Set, sempre di MAC, nella colorazione Red Chestnut. Lo scovolino piccino è molto più pratico rispetto ai brow set precedenti ed il gel è di un colore abbastanza intenso da poter essere usato anche da solo quando si va di fretta.

Combo super approvata!

La voglia di un look super naturale e caldo, ha fatto sì che riprendessi in mano pennelli e ombretti dopo un’estate votata a matitoni e ombretti in crema. I miei due ombretti più usati di questo mese sono senza dubbio Narciso e Wildside, entrambi di Nabla. Usati quasi quotidianamente (anche per un matrimonio!), si sono dimostrati ben pigmentati, facili da sfumare e durevoli. Decisamente i due ombretti che preferisco di Nabla tra i 12 che possiedo.

Sulle labbra non ho avuto un rossetto preferito ed ho cambiato quasi ogni giorno, ma la mia costante è stata la Crema Riparatrice Labbra Golosa di Biofficina Toscana, una crema molto idratante che leviga le labbra e che su di me funziona quasi da primer. Solitamente ne metto in abbondanza mentre trucco il resto del volto e la lascio assorbire con calma. Davvero ottima!

E infine lui, la gioia infinita di tutte le mie mattine, il motivo per cui uscire di casa in una Milano orrendamente incasinata per la Settimana della Moda + ultimi giorni di Expo è comunque sopportabile. Non sono mai stata innamorata di un profumo prima di incontrare le colonie di Jo Malone e per settembre ho scelto una fragranza fruttata e intensa: Wild Fig and Cassis. E’ una profumazione particolare… è l’odore che si sente quando si passa vicino ad una pianta di fico con la dolcezza stemperata da una notta acidula di cassis. Ha l’intensità della fine dell’estate, del sole caldo, del raccolto, dei frutti maturi. Lo amo. L’ho già detto?

Come extra segno solo qualche candelina settembrina, finalmente infatti con la finestra semichiusa, la tart che si scioglie sul bruciatore si sente e non disperdo più preziosissima cera Yankee 😀

most played GIUDY

Settembre settembre ovvero le prime mattinate in cui alzarsi diventa assai complicato e le prime serate in cui ci si può truccare un poco di più senza paura che coli tutto. Settembre ovvero l’attesa dell’autunno…

Processed with VSCOcam with f2 preset

Oggi parto al contrario ovvero dall’elemento non beauty che svetta su tutti. Ovviamente sto parlando della mia nuova borsa di Zara dal color cuoio e con una lunga tracolla (io necessito la tracolla: non voglio impicci tra le mani). Purtroppo/per fortuna non è molto capiente ma all’interno ci sta adeguatamente tutto il necessario per sopravvivere. Mi piace molto esteticamente perché ha quell’aria boho che in autunno si fa sentire ancora di più (hello cappelloni a falda larga!) ed in più si abbina perfettamente ai miei stivali dello scorso anno di Mauro Leone 😉

Per quanto riguarda invece il mondo del beauty, a settembre ho avuto due fondamentali alleati, due maipiùsenza ed una grande scoperta . Ma ora ve ne parlo nel dettaglio…

Come dicevo poco fa, le mattine iniziano a farsi più buie, la voglia di alzarsi latita parecchio e le mie occhiaie toccano terra. Per fortuna c’è il mio nuovo alleato ovvero il correttore Naked Skin di Urban Decay (io lo utilizzo nella tonalità Light Neutral) che cancella le occhiaie con una sola passate e alliscia la zona come se avessi appena fatto un mini lifting mattutino. Una vera bacchetta magica! Lo trovo perfetto da utilizzare in combo con le Micro Mini Beauty Blender ovvero la versione baby della regolare spugnetta beauty blender. Pensavo che queste spugnettine a forma di goccia fossero superflue e invece devo ammettere che sin dalla prima prova si sono rivelate perfette per la zona periouculare: sono delicatissime (più delle stesse dita) e blendano perfettamente il correttore aiutandolo a fondersi con la pelle. Il correttore UD e le micro Beauty Blender si sono rivelate un’ottima squadra e mi stanno salvando dal sembrare uno zombie ogni maledetta mattina… e non è un’impresa semplice 😀

Per quanto riguarda il leit motiv del mese parliamo di rossetti e nello specifico di rossetti nude che, per una cresciuta a pane e red lipsticks (o borgogna, o viola, o nero, o …), sono stati un grande salto nel vuoto. Ma quando ci si innamora perdutamente è così e si inizia a vedersi in maniera diversa. Ovviamente sto parlando di innamoramento puramente makeupposo ed in questo caso parliamo del rossetto Touch of Spice della linea Colour Sensational Matte di Maybelline (di nuovo, questa linea non è ancora approdata da noi ma potete trovarla in UK e qualche paese europeo evoluto😆): morbido sulle labbra, durevole e dall’effetto più velvet che matte. Se non bastasse questa profusione di complimenti sulla sua texture, aggiungiamo che il colore è davvero bellissimo: un nude leggermente caldo (ma solo leggermente altrimenti mi starebbe da cani) che dona alle labbra un colore vagamente speziato. Lo a.d.o.r.o.!.

Compagno di “nudità” 😉 , si è rivelato il rossetto liquido Lolita di Kat Von D (stesso discorso di Boscia, sorry): anche qui parliamo di nude ma, a differenza di quello Maybelline, questo ha una leggeeera punta fredda. Resiste a lungo sulle labbra, non le secca eccessivamente e dona loro un finish totalmente e completamente opaco.
Durante tutto il mese ho indossato praticamente solo loro utilizzando davvero poche varianti colorate, questo significa chiaramente che sono entrata pure io nel trip dei nude! Come posso uscirne?

2

E ora veniamo al colpo di fulmine del mese ovvero il Makeup-Breakup Cool Cleansing Oil di Boscia. Lo so che questa chicca non è venduta in Italia (dannazione!) ma magari a breve farete un giretto negli States, entrerete da Sephora e non saprete dove dirigervi. Andate diretti qui da Boscia. Fidatevi.
Ma ora parliamo di lui ovvero di questo magico olietto struccante che va massaggiato “a freddo” per bene su tutto il viso ed in seguito sciacquato. La sua magia è che, quando lo si risciacqua, diventa liquido, perde in toto la sua componente oleosa e si portando via tutto il makeup. Tutto. Ho fatto la prova post utilizzo passando l’acqua micellare ed il batuffolo di cotone è rimasto bianco intonso, vale a dire che il Makeup-Breakup aveva eliminato precedentemente tuuuuuuutto il trucco, anche quello waterproof. Tempo totale impiegato per l’operazione: meno di due minuti. Capite che è una vera rivoluzione per le sere in cui non si ha proprio proprio voglia di struccarsi?!?
Devo dire che l’ho testato anche sugli occhi e non mi ha dato fastidi né irritazioni ed anche qui ha portato via tutto il trucco, ha solo avuto qualche problemino col mascara waterproof di cui è rimasto qualche leggero residuo da struccare in un secondo momento.

 

Annunci

5 thoughts on “Most Played | Settembre 2015

  1. Simo: Narciso e Wild Side sono perfetti per questo periodo, ma decisamente utili tutto l’anno XD

    Giudy: La borsa Zara è stupenda (anche io ho bisogno della tracolla, sono un po’ insofferente XD)

  2. Sto sbavando sulle tart di Simo! Dove le hai trovate quelle fragranze? Da poco ho fatto incetta di profumazioni autunnali, ma quei profumi non c’erano! 😦
    E invidio l’Olio Boscia di Giudy xD

  3. Pingback: Exterminate! Maggio&Giugno 2016 | Big Dreams on a Budget

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...