EXTERMINATE! Empties Settembre 2015

Siamo più determinate dei Dalek a terminare tutti i prodotti (o quasi) in nostro possesso. Non ce ne sarà per nessuno: da quelli che amiamo a quelli che non vediamo l’ora di buttare, finiranno tutti STERMINATI.

1

(s)TERMINATI SIMO

In questo mese ho terminato alcuni dei prodotti che più ho amato negli ultimi anni e alcuni prodotti che non mi hanno convinta nonostante le settimane di utilizzo intensivo.

20151005_120601

Protagonista della mia skincare estiva, la crema idratante mattificante della linea Vinosource di Caudalié è terminata giusto in tempo per la stagione autunnale. Una crema leggera, dal profumo delicato e con un potere idratante intermedio (spesso da rinforzare con un siero). Perfetta per il caldo torrido estivo, ottima base makeup. Unica nota negativa il costo un po’ elevato: 22 euro per 30ml che svaniscono davvero in fretta data la leggerezza della crema.

Anche il siero Antiossidante di Biofficina Toscana è stato un ottimo alleato per la stagione estiva. A base d’acqua e ricco di elementi nutritivi è perfetto in combinazione con il mio regime di skincare molto idratante e spesso ricco di olii. Un prodotto che ho amato e che sicuramente ricomprerò in primavera.

Ottima da usare mattina e sera – e da me alternata con altri prodotti ma usata sempre o al mattino o alla sera – la emulsione viso antiossidante di Biofficina Toscana ha rapito il mio cuore. Molto idratante, si assorbe rapidamente e ha un delizioso profumo fiorito. Lascia la pelle morbida e luminosa ed è ufficialmente la mia crema da giorno preferita fino ad ora. Anche questa da riprendere assolutamente in primavera 🙂 Ne avevamo parlato qui.

Vi ho già parlato della delusione del siero White Objective di Bioderma: ho provato a dargli un’ultima chance su viso e decolltè ma niente, non sono non smacchia, ma non posso nemmeno dire che levighi o renda la grana della pelle più compatta. Davvero un prodotto inutile – nonostante abbia seguito alla lettera le istruzioni – e troppo costoso. Exterminate!

Della crema mani di Dr.Organic al Manuka Honey posso dire solo grandi cose invece. Una crema molto idratante e levigante, dall’intenso profumo di miele (astenersi deboli di naso), si assorbe rapidamente e ha un potere idratante che dura a lungo. Davvero ottima!

La maschera fresca Cleopatra di Lush purtroppo mi ha delusa. Ancora. Infatti non è la prima volta che la provo e non so perché mi sia lasciata convincere in negozio ad acquistarla ancora. E’ sì idratante, ma non ha quell’effetto magico che hanno altre maschere Lush (tipo Terra Madre, La Via della Seta, Settimo Cielo, etc.). Ho trovato il suo effetto decisamente blando e credo di avere diverse maschere migliori di lei. Peccato.

Ultimo addio del mese, il mascara the  Rocket Volume di Maybelline. Storia di odio e amore con questo mascara. Ne ho sempre apprezzato lo scovolino dai denti fitti e corti che volumizza senza sporcare la palpebra. All’inizio il mascara era molto fluido e ha fatto meraviglie sulle mie ciglia poi, per alcuni mesi, il disastro: ciglia appiccicate, con un effetto molto simile al They’re Real di Benefit che io detesto. Ed esattamente come questo mascara, difficile da rimuovere. Solo verso le sue ultime settimane – per qualche strano motivo – questo mascara ha iniziato a dare il meglio di sé: ciglia finalmente volumizzate e ben separate. Peccato per la debacle iniziale. Non so se lo riprenderò, ma ho tenuto lo scovolino 😉

(s) TERMINATI GIUDY

Stavolta ho la scusa che mi sono finiti contemporaneamente o quasi tutti i prodotti skincare e haircare (e ho quindi abusato dei campioncini che avevo) ma sinceramente non so come io faccia a terminare così tanti prodotti tutti insieme. Questa comunque è la situèscion.

Processed with VSCOcam with f2 preset

Ma andiamo per ordine e scopriamo se questi prodotti usati e stra-usati mi siano piaciuti o meno. Spoiler: ci saranno strazianti addii.

Makeup

Ebbene sì, anche il makeup finisce talvolta. Per terminare completamente la matita color burro di Kiko che indossavo ogni mattina, ci ho messo un anno ma *ehi* il makeup finisce davvero… prima o poi xD

Processed with VSCOcam with f2 preset

Matita occhi Kiko color burro della collezione natalizia dello scorso anno: ottima! Scrivente, morbida e resistente. Sono davvero affranta per la sua scomparsa.

Primer per ciglia Cils Booster di Lancome: meh. Ho le ciglia corte e talvolta un primer può farmi comodo ma con questo non ho notato risultati visibili. Ne posso fare a meno.

Mascara Better Than Sex di Too Faced (minisize): molti lo definiscono IL mascara perfetto, personalmente non l’ho apprezzato all’inizio (troppo liquido) ma di più verso la fine quando è diventato più pastoso. Trovo che doni molto volume alle ciglia ma rischia nel contempo di spettinarle. I suoi problemi più grandi però sono due: 1) non è un nero intenso ma più un grigione molto scuro e 2) lascia diversi residui sul contorno occhi durante la giornata (anche detto non ha un’ottima tenuta e va dimenticato in estate).

Mascara Volume di YSL (minisize): un mascara che ho capito con l’utilizzo prolungato. Questo mascara allunga molto le ciglia e mi piace tantissimo l’effetto MA purtroppo ha un effetto leggerissimo e molto contenuto quando io invece preferisco super ciglione intense. Devo ammettere che si può stratificare ma per fare ciò occorrono non meno di 4 passate per occhio: non ne vale la pena almeno se cercate un effetto come quello che piace a me. Sconsigliato anche se avete una lacrimazione accentuata: si scioglie come acqua.

Correttore Chanel: buon prodotto leggero ma allo stesso tempo coprente, ideale per la zona del contorno occhi. Non mi ha mai convinto al 100% forse perchè la colorazione non matchava perfettamente con il colore della mia pelle. Sicuramente quello Urban Decay che sto utilizzando ora gli da una pista 😀

Top coat Matte Magic China Glaze: purtroppo si è condensato velocemente ma funziona alla grande e rende opaco qualsiasi smalto mettiate al di sotto.

Blush Tarte (minisize): come tutti i blush Tarte, anche questo era *sic* eccezionale. Mi sono innamorata del suo colore ovvero un rosa gelido perfetto per l’inverno che non riuscirò mai più a trovare. Purtroppo non solo è di Tarte indi irreperibile da noi ma per giunta era contenuto in un set in edizione limitata. Bye bye.

Piegaciglia Shu Uemura: esaltato da ogni beauty blogger, venerato da ogni mua e da me utilizzato per diversi anni (almeno 4 se ben ricordo, acquistato nell’allora corner monomarca in Rinascente Duomo ormai chiuso). E’ venuta l’ora di dirgli addio dal momento che il secondo gommino di scorta si è usurato ed il meccanismo stesso comincia ad avere dei problemi. Non è il piegaciglia per me ma sicuramente ha contributo a rendere migliori le mie ciglia spioventi. Grazie.

Cura del viso

Crema viso Marilou Bio: senza arte nè parte. Si è rivelata leggera e non troppo idratante ma inutile sulla pelle.

Balsamo the Green Balm di Moa (minisize): non lo conoscevo ma pare essere un balsamo multifunzionale (adatto a corpo, viso, capelli, ciglia…) ma non mi ha convinta ed anzi ha contribuito solo a seccarmi ulteriormente la parte del viso/corpo su cui lo applicavo. Riciclato a crema post baffetti, si è rivelata almeno in questo ruolo ottimo come emolliente.

Maschera Nutritiva di Antos: l’ho terminata con fatica. Questa maschera ha la consistenza di una crema molto (molto) corposa super idratante, non di una maschera vera e propria. In caso di viso molto arido non ha sortito alcun effetto mentre utilizzata regolarmente contribuisce a render la pelle leggermente più morbida. Non la riacquisterò.

Detergente esfoliante Micro Polish Cleanser di REN: favoloso. Non so più quante volte ve ne ho già parlato ma è un prodotto che ho amato tantissimo (e che mi è durato pure tantissimo) e che ricomprerò sicuramente. Subito dopo averlo utilizzato avvertite la pelle immediatamente migliorata: più morbida, libera da impurità, compatta, fresca, bella. Consigliatissimo.

Maschera all’Argilla Rosa di Cattier: ottima maschera all’argilla (indi depurativa) davvero delicata. In passato ho provato altre maschere di questo tipo ma decisamente troppo aggressive, questa invece mantiene il giusto equilibrio e non lascia mai la pelle disidratata o “che tira”. Unica pecca: a distanza di 12 mesi dall’apertura ho preferito gettarla  perchè – pur non essendo terminata completamente – aveva cambiato odore.

Profumatore aromaterapico sinergia Rilassante di Biofficina Toscana: forte di uno sconto conveniente, ho deciso di provare questo profumatore per ambiente naturale. Soldi sprecati: profumazione poco persistente e soprattutto durata davvero bassissima che non ammortizza il costo (parliamo di circa 1 mese per 15 euro di costo).

Cura del corpo

Spugna in retina Carrefour: durata meno di un mese dopo di che si è disfata. Ok che costa meno di 2 euro ma vince la variante Ikea.

Deodorante Cotton Dry di Dove: durata ottima come i suoi fratellini (ormai lo sapete che amo questi deodoranti) e profumazione talcata piacevole.

Bagnoschiuma Fuji Green Tea di The Body Shop: amo amo amo. Questa profumazione mi ha convinta sin dall’inizio e devo dire che anche il bagnoschiuma si è rivelato ottimo: fa una buona schiuma, lascia la pelle morbida ed il profumo permane abbastanza. Da ricomprare!

Balsamo semi di lino & mandarino de La Saponaria: sinceramente mi aspettavo di più, ne avevo provato un campioncino e l’avevo amato tantissimo (capelli setosi e leggerissimi) e mi aspettavo lo stesso risultato. La versione “regolare” si è rivelata sì buona ma non a quel livello. Comunque è un buon balsamo: districa i capelli senza appesantirli e si può anche applicare più vicino alla cute senza paura che unga.

Olio solido shampoo alla Caramella Mou de Il Calderone di Gaia: amore dell’estate appena trascorsa. Lava i capelli e li mantiene puliti per almeno 3/4 giorni anche in condizioni estreme (vale a dire il caldo soffocante di luglio a Milano). Contro: tende a seccare i capelli a causa del rhassoul contenuto indi va aiutato con una maschera specifica ed un balsamo. Scegliete bene la profumazione perchè permane a lungo 🙂

Maschera per i piedi Rispetta i piedoni di Lush: utilizzata quest’estate in alternanza al pedicoso xD di Scholl e devo ammettere che l’ho apprezzata. Certo non è immediata e veloce (bisogna spalmarla, avvolgere i piedi nella carta trasparente e lasciare riposare) ma l’effetto sui piedi è effettivo pur rimanendo delicato e meno invasivo del pedi roll. Piccola precisazione: non è una maschera idratante per piedi spaccati ma, essendo a base di pietra pomice, aiuta a togliere le callosità con dolcezza.

Campioncini

Quando termini improvvisamente tutte le creme viso e sei in attesa del rifornimento, ecco cosa accade:

Crema contorno occhi Algenist: molto idratante ma senza alcun potere rassodante. Non mi ha colpita, soprattutto per l’odore poco piacevole.

Crema viso HC: molto corposa, in realtà non idrata particolarmente. Skip!

Ultra Repair Cream di This Works: ottima. Se avete la pelle secchissima e non sapete a che santo votarvi, questa crema viso fa per voi. Io che ho una pelle mista l’ho utilizzata senza problemi di notte.

Perle di Olio alla Rosa Mosqueta di Weleda: idratantissime. Assai. Tanto che, pur utilizzandole di sera, ho dovuto tamponarle ripetutamente. Sicuramente non sono indicate per il mio tipo di pelle.

Siero schiarente Mission Perfection Serum di Clarins: un siero dalla consistenza particolare, quasi cremosa. Purtroppo le 3/4 applicazioni non mi hanno permesso di capire se funzionasse sulle macchie.

Gel viso Revitalizing black hydration di Boscia: gel per il viso dal colore… nero! Una volta fattaci l’abitudine, l’applicazione risulta piacevole ed il gel si asciuga velocemente senza lasciare traccia del colore. Interessante.

Crema viso lenitiva di Delidea: crema molto leggera e delicata indicata anche per pelli soggette a couperose. Da riprovare.

Crema viso anti age Bjobj: odore pessimo di vernice. L’ho terminata velocissimamente per non doverci più avere a che fare.

Crema alla Melissa di dr Hauschka: una delle mie creme da giorno preferite di sempre: delicata, leggera, idratante e con un profumo buonissimo. Lei va bene sempre!

Crema viso idratante di Verdesativa: Verdesativa è una marca che mi convince sempre di più e devo dire che questa crema viso mi è piaciuta molto, idrata senza appesantire e ha un profumo delizioso!!! Da tenere in considerazione.

Crema anti age viso giorno di Domus Olea: mi è bastato un campioncino per sapere che avevo di fronte una Signora Crema: idrata, non appesantisce e compatta la pelle. L’ho provata anche sul contorno occhi e debbo dire che mi è piaciuta molto anche li. Domus Olea, Domus Olea… prima o poi ti stra-provo 😀

Crema viso idratante Aloe Vera & Argan de La Saponaria: idrantante ma non pesante, non mi è sembrata avere altri principi attivi interessanti.

Crema Hydro Dynamic di Murad: crema molto leggera dall’aspetto queasi di un primer siliconico. Mi ha reso subito il viso più compatto.

Crema viso e corpo alla Mammola di Maternatura: crema molto delicata e leggera indicata per una pelle che non ha estrema necessità di idratazione.

Bagnetto corpo e capelli Albicocca, Calendula e Camomilla de La Saponaria: poco schiumoso e dal forte odore di Calendula. Sicuramente più indicato per i bambini che per gli adulti.

Balsamo Lavanda & Eucalipto di Alkemilla: balsamo molto molto corposo e decisamente idratante quasi al pari di una maschera. Sicuramente consigliato per capelli molto disidratati e non grassi, sui miei ha rischiato di essere troppo pesante e “ingrassarmeli” già al secondo giorno.

Shampoo Royal Jelly di Dr Organic: utilizzare questo shampoo una sola volta putroppo non mi ha permesso di capire se mi piacesse o meno, comunque non mi ha ingrassato i capelli nè mi ha provocato alcun problema.

Bagnoschiuma al Monoi di Sephora: adoro queste cialdine di bagnoschiuma che mi permettono di cambiare profumazione anche ogni giorno. Il bagnoschiuma in questione fa una buona schiuma anche se la profumazione permane solo il tempo della doccia.

Annunci

2 thoughts on “EXTERMINATE! Empties Settembre 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...