Exterminate! Novembre 2015

Siamo più determinate dei Dalek a terminare tutti i prodotti (o quasi) in nostro possesso. Non ce ne sarà per nessuno: da quelli che amiamo a quelli che non vediamo l’ora di buttare, finiranno tutti STERMINATI.

1(s)TERMINATI SIMO

Se anche questo mese non batterò la socia nello sterminio di prodotti cosmetici, posso dirmi soddisfatta della qualità dei miei empties, termino infatti prodotti che ho da tempo (alcuni decisamente da troppo!) e che ho amato parecchio… ma che sono davvero stufa di vedere in giro!

20151125_145953In primo luogo il Micro Polish Cleanser di REN, un prodotto scrubbante delicato per il viso contenente acido lattico e acido glicolico: ottimo, mediamente costoso (se non erro l’ho pagato intorno ai 25 euro usufruendo di uno sconto) e davvero infinito! Per darvi un’idea, questo bad boy è nel mio bagno dal lontano settembre 2013!!! Sono riuscita ad usarlo un anno abbondante come prodotto per il viso – ottimo davvero – prima di cercare di (s)terminarlo nella doccia, infatti quando ha cambiato odore ho preferito evitare il contatto con il viso relegandolo al ruolo di scrub per le gambe. E’ finito e devo dire che mi mancherà, forse avrei preferito una confezione più piccina così da non vederlo scadere ancora pieno per metà.

La maschera viso Aura Manuka Honey di Antipodes è un prodotto che forse avrei potuto usare quotidianamente, ma ho invece preferito applicarla solo una o due volte a settimana ma questo solo per pigrizia xD . Con questo tipo di applicazione mi è durata quasi due anni e devo dire che è ancora ottima (non ha cambiato consistenza, odore e mantiene i suoi effetti magici). Anche questo fa parte dei prodotti high budget ma che valgono i soldi che costano e verrà sicuramente ricomprata in primavera.

Terminato anche l’ennesima boccetta dell’Acqua Tonica Struccante Immortelle di So’Bio: uno struccante che riesce a eliminare ogni traccia di trucco e che ho amato molto ma forse, all’alba della terza confezione terminata, è ora di provare qualcosa di nuovo 😉 .

Dopo aver provato tutti i tonici Lush, in estate mi ero fatta consigliare in bottega e ho acquistato l’Acqua di Luna: rinfrescante, tonificante, mediamente astringente ma comunque perfetta per la mia pelle normale/secca. Da acquistare nuovamente!

E infine ho terminato (e a guardare come ho ridotto l’astuccio, forse dovrei proprio dire sterminato!) il burrocacao di Burt’s Bees alle bacche di Acai ovvero il miglior burrocacao mai provato: usandolo negli ultimi mesi come trattamento notturno e diurno (alla sera prima di andare a dormire ed aal mattino prima del rossetto), non ho mai avuto bisogno di uno scrub labbra! Un portento che devo assolutamente ri-acquistare.

(s)TERMINATI GIUDY

Chi è la più grande sterminatrice del reame? Mi sembra quasi di udire applausi e grida che inneggiano al mio nome 😀

Cura del viso

Processed with VSCO with f2 presetIn un mese ho (s)terminato sia l’acqua termale Jonzac che la minisize di quella Avène: entrambe molto simili ed ottime a svolgere le loro funzioni anche se forse ho preferito la versione Jonzac la quale è dotata di un erogatore che diffonde e vaporizza più finemente.

Come potrete evincere anche dalla foto, il latte detergente Fleur d’Immortelle di So’Bio non mi è piaciuto molto, tanto che – una volta giunta a metà boccetta – l’ho accantonato e mi sono accorta solo questo mese che aveva dato segni di muffa :/ Perché non mi ha convinta? Innanzitutto non va d’accordo nè con il Foreo nè con la Konjac (con il primo non schiuma mentre con la seconda rimane come “imbrigliato” nella spugnetta) ma soprattutto non l’ho trovato adatto a svolgere il ruolo di detergenza che dovrebbe invece avere.

Questa maschera al Grape Seed di Queen Helene ha un grande vantaggio: è peel off. Questo significa che, una volta asciugata completamente, la si tira via dal viso come fosse una maschera di tessuto e soprattutto si possono osservare ad occhio nudo tutte le schifezze che erano depositate sulla pelle. Una vera rivelazione. Divertimento a parte, è una buona maschera togli punti neri anche se è ha una confezione fin troppo grande.

Ho acquistato il gel detergente delicato di Biofficina Toscana spinta da una review di Il mondo di Ciulla e devo dire che all’inizio non mi ci sono trovata particolarmente bene. Poi, come tutte le cose, mi sono abituata ad utilizzarla anche se devo ammettere che non la acquisterei nuovamente. Funziona bene con il Foreo e deterge la pelle senza seccarla eccessivamente ma mi aspettavo un’azione maggiormente idratante e coccolosa, invece è un detergente come tanti. Peccato.

L’olio di maracuja di Tarte dovrebbe essere un elisir di giovinezza. Io l’ho provato sia su viso che corpo e sono ancora qui uguale a prima xD Nota positiva: sul viso non aumenta la lucidità della pelle ed è più di facile assorbimento rispetto al fratellino argan.

Baffetti. Parliamone. Come li sradicate? Io ho utilizzato per diverso tempo le strisce depilatorie viso Crystal di Strep e devo dire che mi ci sono trovata bene: strappano il pelo e non creano troppi danni alla parte.

Cura del corpo

Processed with VSCO with f2 preset

Continua il mio test di deodoranti Dove, questa volta ho provato il Silk Dry: delicato sulle ascelle, non lascia aloni sulle maglie ma non resiste a lungo. Neeeeeeeeeeeeeeext!

Vi ho già detto e ridetto quanto io ami il bagnodoccia cremoso Lord of Misrule di Lush e, a boccetta ormai finita, non posso che rinnovare il mio amore per lui ed anzi supplicare il signor Lush di mantenerlo in permanente (è un’edizione limitata per Halloween) perchè il mix di pepe nero e vaniglia è così particolare e riuscito che merita un posto forevaH sugli scaffali di ogni Bottega.

Avevo già provato in passato il sapone liquido Dr. Bronner (questa è la variante alla menta piperita) ma continuo a non capire tutto l’hype che lo circonda: ok che è multifunzione ma… rimane pur sempre un sapone. Devo anche ammettere che questa profumazione non mi ha fatto impazzire tanto che l’ho velocemente riciclato per lavare i pennelli e… ha funziona ottimamente! Certo non vale il costo per utilizzarlo solo per quella funzione 😀

Nel mio bagno non può mai mancare l’olio essenziale di tea tree (questo è di EOS) che utilizzo per qualsiasi cosa: dalle fiacche ai brufoletti, dall’igiene intima a quella orale fino ad arrivare alle scottature. Un mio sempre.

Avete mai provato una gelatina da doccia di Lush? E’ una vera esperienza sensoriale e Whoosh è una delle mie profumazioni preferite di sempre soprattutto per l’estate quando, appena tirata fuori dal freezer, si rivela in tutta la sua magnificenza sulla pelle accaldata. Da provare!

Makeup

Processed with VSCO with f2 preset

Mese di mascara (aperti in momenti differenti) che questo mese sono giunti al loro periodo di stop definitivo, tra loro il mascara Volume di H&M che avevo amato assai in passato per il suo potere infoltente ma che purtroppo non è black as my soul quanto vorrei. Stesso problema anche per il mascara Lights Camera Lashes di Tarte che, oltre a colorare le ciglia più di grigio antracite che di nero, ha uno scovolino che non va proprio d’accordo con le mie ciglia e che finisce per spettinarle mandandole di qua e di la. Per fortuna era solo un minisize…
Ma vince il premio di peggiore della serie (e forse di sempre) il mascara Fakeout di Physician Formula che ha sì un packaging strabello ma che… non funziona. Mi spiego: potete fare una passata e poi un ri-passata e poi ancora una ri-ri-passata ma zero nada nisba: le vostre ciglia non sembreranno essersi neppure avvicinate ad un mascara. Bocciatissimo.

L’eyeliner liquido Ever ha una punta finissima, un colore strabello ed una durata eccezionale anzi eterna anzi “non riesco a struccarmelo col bifasico” anzi “sono due fo**uti**imi giorni che continuo ad avere una riga di eyeliner verde e sono anche stufa”. Per la serie a tutto c’è un limite.

Palpebre oleose a me gli occhi (in ogni senso): il primer occhi di Nars è quello che vi serve per far sì che gli ombretti vi durino tutto il giorno o la notte. Solo lui può e solo lui ricomprerò. Transparente, impalpabile, potentissimo: batte 1.000 a 1 qualsiasi fratello Urban Decay.

Sono diversi anni ormai che utilizzo la matita sopracciglia di MAC e devo dire che a livello tecnico la trovo molto buona (mina finissima ed ottima resistentenza), il problema vero sono i colori: dopo aver realizzato che Lingering (aka la matita più consigliata a chiunque) era per me troppo chiara, mi sono resa ora conto che Spiked (aka quella appena terminata) è sì più scura indi più adatta alle mie sopracciglia ma… è troppo calda. E sulle sopracciglia per me è un no soprattutto da quando ho fatto la prova MAC versus Nabla. E questa l’ha vinta Nabla.

Se non costasse millamila euri e non finisse così velocemente, il detergente solido Beauty Blender sarebbe il prodotto perfetto per pulire pennelli e spugnette: comodissimo da utilizzare, sgrassante ma delicato. Consigliato soprattutto per beauty blender e dupe vari che grazie a lui vengono puliti velocissimamente. Pretendo un barattolone alla metà del prezzo!

Campioncini e vari

set

Terminate anche alcune cialde di docciacrema Sephora: schiumose, profumate e morbide sulla pelle. Ma non mi hanno ancora convinta all’acquisto di una confezione regolare.

Con l’inverno torna la mia voglia di bagno caldo e rilassante e con esso i prodotti dedicati. La ballistica A Mare di Lush è una riconferma: adoro il suo profumo marino ed il colore azzurro deciso che dona all’acqua.
Ho utilizzato anche un vecchio regalo ovvero la bomba da bagno Lazy Lavender di BomB Cosmetics che però purtroppo mi ha delusa: niente colore, pochissimo profumo e semi di lavanda sparsi per tutta la vasca. Non ho ancora trovato esperienze da bagno come quelle Lush.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...