Prime impressioni: OLAPLEX e i miei capelli sfibrati

Siete testimoni di un evento più che raro: la scorsa settimana sono andata dal parrucchiere. Ebbene sì, io che pongo il disagio da parrucchiere subito dopo quello da dentista e che cambio marciapiede quando passo davanti a un salone, ho dovuto cedere alle pressanti richieste dei miei capelli sfibrati che imploravano pietà.

Fuori di iperbole, era davvero un po’ che volevo provare a fare una colorazione professionale (nonostante mi trovi benissimo con la mia L’Oreal Prodigy senza ammoniaca) per avventurarmi con un colore più pieno e intenso. Arrivata in salone, la stilista che si è presa cura di me mi ha aiutata a scegliere la colorazione più adatta e mi ha proposto di miscelare il pigmento con una soluzione a base di ammoniaca per le radici e di <<lasciare in pace le mie punte>> miscelando il colore con una base priva di ammoniaca. Vedete perché anche io, che non sopporto che mi si tocchino i capelli, avevo bisogno di un parere professionale? E’ bello ricredersi e affidarsi a chi ne sa più di noi.

three-bottle-olaplexIl bello viene ora comunque ovvero quando mi è stato proposto di sottoporre i miei capelli ad Olaplex, un trattamento ristrutturante che avrebbe sistemato i miei capelli sfibrati. La parrucchiera mi ha spiegato che il trattamento si sarebbe svolto in due fasi: nella prima parte Olaplex sarebbe stato miscelato insieme al colore e lasciato in posa con esso per 30 minuti mentre nella seconda parte Olaplex sarebbe stato applicato da solo dopo il risciacquo e lasciato in posa circa 30 minuti. Per finire un normale shampoo e applicazione di una crema. L’idea di provare a sistemare i capelli mi ha attirata subito, tanto che non ho chiesto nemmeno il costo e ho accettato di provare.

opalex-before-after

Before and After, ovvero cosa promette Olaplex (fonte olaplex.co.za)

Ebbene? Quasi 2 ore dopo ed alleggerita di un bel po’ di soldini (ma Olaplex mi è costato “solo” 20 euro), sono uscita dal parrucchiere con una piega pessima ma con dei capelli da fa-vo-la! Seriamente: capelli setosi, lucidi, morbidi e “pieni”.
Sul momento ho pensato che fosse non solo merito del trattamento, ma che probabilmente la piega professionale avesse avuto il suo peso ed ho aspettato così di lavarmi i capelli da sola col mio solito shampoo Ultra Dolce e di asciugarli con il mio phon da 19 euro preso alla Coop per poter formulare un giudizio e… di nuovo *WOW* capelli da copertina di un magazine di moda: lucidi, morbidi, setosi, nessun effetto crespo e riflessi pazzeschi. Devo ammettere che sono rimasta davvero impressionata e per questo motivo ho deciso di indagare e di condividere con voi l’esperienza.

open-uri20160107-21163-16zgl3_52fc647e

Guardando un po’ in rete mi sono resa conto che per Olaplex sono impazziti tutti in terra americana dove il prodotto è sponsorizzato da Tracey Cunningham, una hairstylist delle star. Il prodotto è arrivato in Italia in primavera e anche qui è stato pubblicizzato come miracoloso con slogan che recitano “Be bold. Hair breakage solved” (vabbè) ad indicare che si possono colorare e ricolorare i capelli, usare piastre e arricciacapelli senza aver paura di rovinare i capelli… oppure con la consapevolezza che poi basti un semplice trattamento per risistemarli 😉 . Ora, io non amo particolarmente la comunicazione pubblicitaria di stampo americano anche perché mi pare un po’ troppo ottimista e soprattutto non apprezzo l’incoraggiare la tortura sistematica dei capelli affidandosi al “tanto poi c’è il trattamento miracoloso e costoso che risolve tutto” ma, detto ciò, posso dire di aver notato una sensibile riduzione dei capelli che lascio nella spazzola. Forse merito anche di Olaplex.

In sostanza, di che si tratta? Sul loro sito, riportano la seguente descrizione “Olaplex è un unico ingrediente attivo inventato dal Dr. Eric Presly, PHD, e il Dr. Craig Hawaker, PHD, scienziati riconosciuti e rispettati a livello internazionale nel campo dell’ingegneria molecolare. In pochissime parole, Olaplex opera ricollegando i ponti di zolfo (legami disolfuro) rotti all’interno dei capelli a causa delle continue esposizioni a sostanze chimiche, colorazioni, calore e svariati stress meccanici. Utilizzare Olaplex vuol dire riportare i vostri capelli ad uno stato di salute ottimale e proteggerli durate ogni tipo di trattamento. Oggi Olaplex è l’unico vero sistema di ricostruzione capelli”. 

Il trattamento completo consiste di tre fasi: (1) trattamento applicato insieme alla colorazione/decolorazione; (2) maschera ristrutturante – entrambe queste fasi sono da applicarsi dal parrucchiere – ; e (3) maschera pre-shampoo settimanale di mantenimento (in vendita a circa 50 euro su amazon.it).

Bene, io non me ne intendo per niente di chimica, quindi non posso dare giudizi sulla composizione e sull’azione di questo prodotto ed anzi invito chi di voi ha un background adatto a capire di che si tratta, a dare le proprie opinioni nella sezione commenti: mi piacerebbe capirne di più e magari riflettere sulla sicurezza di questo trattamento.

Quello su cui posso dare l’opinione è il risultato sui miei capelli: ad una settimana ed un paio di shampoo di distanza, posso dire che i miei capelli sono davvero belli, come forse non li avevo mai visti, lucidi, compatti, senza effetto crespo/elettrico, corposi ed ho inoltre constato un minor numero di capelli nella spazzola quando mi pettino.

Questi sono sicuramente tutti i pro. E i contro? Intanto il costo: 20 euro per un trattamento che va ripetuto nel tempo, non sono pochi. Non mi è esattamente chiaro ogni quanto il trattamento vada ripetuto, ma stay tuned e vi saprò dire quando inizio a vedere gli effetti magici sparire. Infine da segnalare il costo del prodotto di mantenimento che è davvero davvero (davvero) alto.8c76487807baf713ce38f45d63e06fbdb358f5c1ba00c5710d702243f9ff0d7fIl senso di questo post, spero si sia capito, è quello di condividere le mie prime impressioni e stimolare – spero- uno scambio di opinioni su questo prodotto. Quindi… commentate e parliamone un po’: Olaplex è davvero il miracolo che tutte stavamo aspettando?

Simo

 

Annunci

13 thoughts on “Prime impressioni: OLAPLEX e i miei capelli sfibrati

  1. Pingback: Most Played Gennaio 2016 | Big Dreams on a Budget

  2. Pingback: 5 prodotti per capelli che ci hanno cambiato la vita | Big Dreams on a Budget

  3. Ho provato soltanto il nr 3.a casa perche la mia parrucchiera è perplessa , pertanto non ho potuto provare il resto….non mi và di cambiare parrucchiere . Ho avuto ottimi risultati.

    • IN base a quanto frequentemente lo usate mi potreste gentilmente dire se la stessa performance sulla stessa cliente è tanto evidente e importante anche dopo che ritorna a rifarlo o solo nella prima fase(la prima volta in assoluto che lo prova)

  4. io sto usando shampoo rivitalizzante e con il fatto che ultimamente ho molta diradazione, la abbino con fibre di cheratina, adesso uso le Toppik e i risultati dopo 3-4 settimane si cominciano a vedere

  5. Ciao!
    So che è passato un po’ di tempo dalla tua recensione … ci provo lo stesso 😉
    Mi sto informando solo recentemente su questo prodotto …
    Ho fatto i colpi di sole tre giorni fa, e i miei capelli stanno patendo le conseguenze. Come sono andati poi i trattamenti successivi con olaplex (se ne hai fatti)?
    Sono alla ricerca di un buon prodotto ristrutturante, e se devo spendere 20€ (nel mio caso dollari…vivo a melbourne) ogni tanto…affare fatto!
    Grazie
    Sara

  6. Ciao , qualcuno del forum mi sa dire se dopo aver applicato Olaplex posso asciugare i capelli con il phon per farlo agire così da non dover stare con i capelli umidi che Soffro di cervicale .grazie

  7. Pingback: OLAPLEX step 3: Un anno dopo | Big Dreams on a Budget

  8. grazie mille per quest’articolo davvero interssante. è un prodotto da provare. io sto usando un trattamento a base di avena e lo abbino con lo shampoo alla cheratina di Toppik da cui mi rifornisco anche per le fibre di cheratina per voluminizzare nei periodi in cui perdo piú capelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...