I segreti della nostra skincare viso

Ormai lo sapete che siamo ossessionate dalla skincare e che per entrambe è importante avere, prima di un bel makeup, una bellissima pelle sotto di esso. Ma cosa facciamo per (cercare di) avere una pelle splendida a parte seguire certi ottimi consigli?

MjAxMi1iOGE5Y2U4N2JhMTc4YzYxSIMO

Affronto la selezione della skincare con rigore scientifco. La mia pelle è cambiata molto negli anni passando da mista ed impura in gioventù a secca negli anni passati e, ultimamente, mi sembra che finalmente si stia normalizzando. Stare dietro ai suoi cambiamenti non è certo facile ma la scelta del prodotto giusto può fare davvero miracoli, migliorando anche visibilmente la qualità della pelle.

In questo post vi presento quelli che sono i miei prodotti collaudati e che uso ogni giorno per la detersione e l’idratazione. I miei cosiddetti “segreti” 😉

P_20160526_114033

La detersione al mattino per me è fondamentale. Uso spesso prodotti notturni nutrienti spesso “oleosi”, quindi ho bisogno di qualcosa che deterga a fondo, elimini ogni residuo di prodotto e lasci la pelle tonica e fresca. Ho notato che dalla qualità del detergente che uso al mattino dipende tantissimo l’aspetto della pelle nella giornata infatti se utilizzo detergenti che seccano troppo, nessuna skincare darà risultati decenti e finisco inevitabilmente con il trovarmi pellicine orrende alternate a zone lucide. Un prodotto che sto usando da qualche settimana e che si sta rivelando davvero ottimo è il Dead Sea Mineral Face Wash di Dr. Organic. E’ un gel trasparente e morbido ricco di sali minerali del mar morto, alghe  e olii essenziali di pino, timo e mandarino: una vera carica di principi tonificanti ed energizzanti, perfetto per il mattino. Il tubo da 200ml viene circa 12 euro e credo che mi durerà davvero moltissimo dato che bisogna usarne una goccia minuscola per avere una bella schiuma morbida. Funziona bene sia da solo che con le varie spugnette e dischetti detergenti (provato con il dischetto verde di Sephora).

Per mantenere la pelle tonica e pulita non rinuncio mai ad un tonico o idrolato. Il mio preferito in assoluto (e lo uso da quasi 20 anni, quindi direi che è un prodotto collaudato) è a base di rosmarino. Recentemente ho acquistato l’idrolato al rosmarino di Alkemilla ed è valido ma davvero qualsiasi tonico che contenga una buona percentuale di idrolato di rosmarino è fantastico per la mia pelle dato che ha una funzione energizzante ed astringente e per i miei pori dilatati è la manna dal cielo. Per comodità, se l’idrolato non ha uno spray, provvedo a travasarlo in una boccetta (ad esempio i flaconi neri di Lush) in modo da poterlo vaporizzare uniformemente e non sprecare prodotto sui dischetti di cotone.

La caccia al contorno occhi perfetto è la cosa più difficile che abbia dovuto affrontare… Ma non si è trattato di una white whale 😀 Sono ormai alla terza confezione del contorno occhi antirughe di Biofficina Toscana e sono innamorata. Ma non sono qui per tessere le lodi di un prodotto, quanto per spiegare per quale motivo è ormai parte fissa della mia skincare infatti, come dicevo, per lungo tempo ho cercato un prodotto molto idratante che però si assorbisse anche in fretta e non lasciasse residui oleosi sulla palpebra e questo contorno occhi fa esattamente questo: idrata a fondo le mie palpebre secche ma bastano pochi minuti perché si assorba senza lasciar traccia. E’ perfetto sia per il giorno sia per la notte… ma data la mia irrequietezza potrei cercare qualcosa di molto più nutriente per la notte. Chissà 😉

I sieri sono la mia passione. Ne ho provati tantissimi, ma quelli che compro e ricompro sono i sieri viso di Biofficina Toscana ed in particolar modo il siero rigenerante e il siero antiossidante (a cui avevamo dedicato un post dettagliato). Il primo è perfetto come base per la skincare durante la stagione fredda essendo più oleoso e nutriente, mentre il secondo che è fresco e leggero essendo a base d’acqua, è il mio preferito durante la stagione calda. Entrambi questi prodotti si amalgamano bene con le creme (tanto che è anche possibile miscelarli direttamente con l’idratante) e si assorbono velocemente (sì, anche quello oleoso, ovviamente se se ne usano 3-4 gocce massimo).
In alternativa ai sieri, ho provato con grande soddisfazione anche gli olii ed in particolare gli olii ayurvedici di Khadi. La selezione di olii di questo marchio è molto ampia e vanno selezionati a seconda delle esigenze della propria pelle, i miei preferiti sono quello alla rosa e quello anti-age. In particolare quello alla rosa lascia la pelle tonica e compatta e, usato con costanza mattina e sera dà risultati stupefacenti sull’aspetto del viso che risulterà più luminoso e levigato.  Solitamente alterno olio alla sera e siero al mattino e devo ammettere che sto ottenendo ottimi risultati.

Ormai uso da qualche anno l’acqua micellare per struccarmi. La trovo efficace e delicata sulla mia pelle. Ne ho provate diverse, ma quella che mi sta piacendo di più è l’acqua micellare ai frutti rossi di Biofficina Toscana infatti, rispetto ad altri prodotti precedentemente provati, mi piace la sua concentrazione di principi tonificanti e antiossidanti ed il fatto che sia delicata e leggera tanto che spesso seguo le istruzioni e non la risciacquo, lasciandola agire come un vero e proprio tonico. Purtroppo è un prodotto costosino (circa 13 euro per 200ml) ma è davvero valido proprio per questa doppia funzione.

GIUDY

Faccio subito coming out: ho sempre avuto una pelle più che decente e ho passato indenne il tempo dei brufolacci (altro che mele…) ma, con il passare delle decadi degli anni, ho sempre più bisogno di veri e propri boost di tonificazione e sto cercando di combattere da ormai un paio di anni la mia personale guerra contro una macchia solare sul viso che proprio non vuole lasciarmi :/ Per aiutarmi a risolvere questi problemucci e per cercare di mantenere la mia pelle splendidasplendente, ecco i prodotti che mi stanno aiutando:

Processed with VSCO with f2 presetSe ci seguite da tempo, saprete che sono stata leggeeeeermente ossessionata dallo scrub Micropolish Cleanser di REN (riassunto: prodotto uber top che pulisce la pelle in maniera favolosa ma di contro costa più di 25 euro) e che, dinnanzi a lui, tutti gli scrub o presunti tali si son rivelati un mezzo fallimento almeno fino a quando non è approdata su suolo italico la nuova marca bio Nacomi della quale, grazie ai consigli di Laura di Cuccioli d’Uomo, ho deciso di provare il loro scrub viso anti-age. La faccio corta: amore puro. Anzi, purissimo. Il prodotto, pur presentandosi in forma gellosa e avendo dei grani fini (caratteristiche queste che generalmente fanno pensare ad un fallimento), risulta essere assai efficace tanto che, dopo averlo massaggiato e lasciato agire per circa 5 minuti, lascia la pelle super pulita, detersa e depurata. Io lo sto utilizzando ormai da più di un mese circa un paio di volte alla settimana o quando sento i pori particolarmente occlusi e devo ammettere che anche la mia pelle super delicata lo tollera molto bene.  Il profumo è vagamente floreale-fruttato per nulla fastidioso nè persisistente.

Le macchie sulla pelle sono difficilissime da mandar via (e io lo so bene) quindi, per evitare che se ne formino di nuove, la parola d’ordine è protezione solare, anche d’inverno ed anche se sto tutto il giorno chiusa in ufficio. Lo so che il mio sembra un mix letale di fobia&follia ma credetemi è l’unico modo affinchè non si formino nuove evidenti imperfezioni. Un’ottima crema giorno con un spf contenuto ma ideale per la città si è rivelata essere Ariel de Gli Agronauti (uno dei miei recenti most played): si asciuga velocissimamente, mantiene la mia pelle idratata, tiene a bada la famigerata zona T e – come già detto – ha un spf di circa 15, tutto in un unico prodotto. In passato devo ammettere che mi sono trovata bene con un prodotto analogo ovvero la crema eterea di Neve Cosmetics che ha un spf 10 e si rivolge alle pelli grasse.

Maschere viso, maschere viso ovunqueeee. Sarà tutto questo parlare di skincare coreana, ma nell’ultimo anno circa sono diventata una super fan delle maschere viso tanto da passare dal consumo di 1 maschera alla settimana a quello di concedermene una (o più, cumulandone i benefici) anche 3/4 giorni alla settimana :O . In casa ne ho una scorta sempre a disposizione, con diverse funzioni, di tipi e marche diverse: monouso da stendere come quelle Lavera o le amate Montagne Jeunesse (che stermino a ripetizione), monouso in tessuto come le Sephora o le Tony Moly, in polvere da mescere con l’acqua come quelle Nacomi ed in crema come quella antiage di Dr Taffi. Ma fra tutte loro, la mia preferenza assoluta al momento va alle maschere in tessuto di Dizao che sono super impregnate di prodotto (tanto da riuscire ad utilizzare una singola maschera addirittura due volte!), molto confortevoli e soprattutto hanno un’azione davvero efficace; pian piano le voglio provare tutte #MissionPossible ma per ora la Boto vince a mani basse in quanto a capacità di tonificazione e distensione delle linee del volto.

Contro le rughe i segni di espressione (vedi ruga del WTF sulla fronte e delle troppe risate ai lati del viso) c’è molto da fare: creme, oli, maschere viso ed ora ho un alleato in più ovvero il Jade Roller (chiamarlo massaggiatore di giada fa un po’ ridere…): un piccolo attrezzo simile ad un pelapatate xD che possiede un rullo di giada da passare sul viso mattino e sera per distendere i famosi segni. Tra medicina ayurvedica, potere delle pietre e suggestione io ci voglio credere e sento che mi sta spianando e piallando tutta, manca poco e mi chiederanno nuovamente la carta d’identità per entrare nei locali 😀 ! Scherzi a parte, lo sto utilizzando da poco tempo ma io vedo già qualche piiiiiiiiiccolo risultato. Certo, il merito non  sarà solo suo ma di tutti i segreti di skincare che sto utilizzando al momento e che intendo continuare 😉

Annunci

4 thoughts on “I segreti della nostra skincare viso

  1. Pingback: Most Played Maggio 2016 | Big Dreams on a Budget

  2. Pingback: Exterminate! Agosto e Settembre 2016 | Big Dreams on a Budget

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...