Scoperte del 2016 da portare con noi nel 2017

Potevamo stupirvi con effetti speciali e maxi post dai millemila prodotti sui preferiti dell’anno passato da poco, invece – su consiglio anche di amici e lettori – preferiamo puntare il dito sulle nostre scoperte del 2016 che sicuramente porteremo con noi anche nel 2017… e magari anche negli anni a venire, chi lo sa 😉

SIMO

p_20170119_114745

  • Il primo posto è suo e solo suo: il mio adorato phon Parlux. Per anni ho valutato l’ipotesi di spendere per un phon professionale ma alla fine ho sempre desistito pensando che l’hype fosse tutto marketing e che alla fine un phon è solo “aria calda”. Quanto mi sbagliavo! Complice il trasloco in Belgio e se non ricordo male una promozione interessante, a inizio 2016 ho finalmente acquistato il mio Parlux 385 Powerlight oro sul sito planethair.com. Questo attrezzo è un vero prodotto di haircare: non solo asciuga i capelli in pochissimo tempo grazie al getto molto potente ma li rende lucidi e leggerissimi. Mettere i capelli in piega poi è davvero facile e dulcis in fundo è anche leggerissimo e piccolo. E vi ho detto che è bello bello in modo assurdo? Non credo che potrò mai più avere altro phon. Quando torno a Milano e devo usare il mio vecchio phon preso all’Esselunga sento tantissimo la differenza e la vedo anche: capelli crespi, elettrici e svolazzanti e tempi biblici per l’asciugatura. Dal 2016 insieme per la vita ❤
  • Nonostante conosca e apprezzi i fondotinta MAC da diverso tempo è solo quest’anno che ho sviluppato un commitment verso di loro. Una volta capito come applicarlo al meglio ho usato tantissimo il Face&Body (sempre in combinazione con la Prep+Prime CC  nella colorazione Adjust perché MAI senza spf di giorno) con grande soddisfazione che continuerà nel 2017 😉 Un’altra scoperta, grazie al makeup artist che mi ha istruito circa il trucco per il matrimonio, è stato il Mineralize Moisture con spf 15 che ha una consistenza strana, non totalmente liquida nè totalmente cremosa, dalla coprenza medio-bassa (ma più coprente del F&B) e che si presta bene ad essere modulato. Io lo applico con una spugnetta e mi trovo davvero benissimo e probabilmente anche questo mi seguirà nei prossimi mesi. Quello che però ha davvero segnato il mio 2016 è stata la decisione di investire qualche euro in più nei fondotinta per garantirmi una base davvero perfetta e pelle protetta da un fattore spf.
  • Mehr. Devo aggiungere altro? L’ho indossato il giorno del mio matrimonio, lo indosso ogni volta che voglio un look semplice e naturale ma allo stesso tempo sofisticato. E’ davvero uno dei rossetti migliori che abbia mai avuto e che mi porterò nel 2017,  -18, -19 etc etc 😉
  • Se devo identificare un prodotto di skincare che abbia caratterizzato il mio 2016 devo dire senza dubbio: maschere! Quelle di Montagne Jeunesse sono state una vera e propria ossessione a inizio anno e, dopo averle provate quasi tutte, ormai ne ho identificate due o tre che amo e uso con costanza. La vera menzione d’onore va invece alle maschere in tessuto di Sephora che apprezzo moltissimo in ogni formato dal contorno occhi al viso, dai piedi alle labbra infatti hanno un packaging bellissimo e sono davvero efficaci. Tra le mie preferite ci sono senza dubbio rosa, perla e avocado come full face, e melograno e perla come contorno occhi. L’unica che mi ha lasciata un po’ indifferente è quella alle alghe ma confido di sperimentarla ancora in futuro. Per ora è amore. Rapporto qualità/prezzo davvero ottimo.

GIUDY

Processed with VSCO with f2 preset

  • No, Marc Jacobs non sponsorizza purtroppo questo post ma non posso che pluricitarlo amorevolmente per due prodotti scoperti ed amati durante il corso del 2016 e che non credo lascerò andare a breve. Se ci seguite con costanza, saprete quanto io sia rimasta colpita dal mascara Velvet Noir che rende le ciglia piene e voluminose, le allunga e svolge anche un’azione migliorativa nel tempo ovvero non sfibra le ciglia ma anzi le cura (nei limiti di un prodotto cosmetico ovviamente). Il fatto che io lo abbia ri-acquistato immediatamente una volta terminato la dice lunga, dal momento che la fedeltà cosmetica non è mai stata una mia dote.
    Altro giro, altra corsa sempre marchiata Marc Jacobs ovvero la matita gel eyeliner nel colore Blacquer, una scoperta recente ma dal momento in cui l’ho provata non è passato giorno senza che io l’abbia indossata. Se pensate che sia una banalissima matita nera dal packaging figherrimo, vi chiarisco le idee: è una matita ultra scrivente ed ultra resistente indicatissima per tracciare una riga sulla palpebra morbida senza correre il rischio che si stampi sulla palpebra rigida (ovvero ciò che capita sempre a noi hooded eyes…  almeno prima di conoscere lei), è ottima per l’interno occhio dove scrive agilmente e non cola, io la utilizzo quotidianamente proprio nella rima interna superiore in modo da donare l’effetto ottico di più volume alle ciglia. Per quanto riguarda il colore, Blacquer è poi un colore super nero e super opaco.
  • Ero molto titubante in merito alla spugna fine dama sbiancata di Cose della Natura ma, una volta compresi i suoi molteplici utilizzi, è diventata un mio mai più senza dal momento che la trovo comodissima sia per struccare viso e/o occhi al posto dei classici dischetti di cotone (che a confronto sono più ruvidi ed inquinanti), detergere la pelle ed anche per togliere le maschere viso cremose, il tutto con una delicatezza estrema da vera e propria coccola.
  • Nel 2016 si è decretata ufficialmente la vittoria dei rossetti opachi rispetto a tutti gli altri e sento che anche nel 2017 continuerà questo trend. Dal mio canto, amo profondamente il genere, possiedo millemila marche e colori ma quello in assoluto più indossato l’anno passato e che ho già indossato diverse volte quest’anno è sicuramente il rossetto opaco D for Danger di MAC, un rosso intenso con una punta violacea che trovo portabile sia d’inverno che d’estate, di mattina come di sera. Insomma lui è propri un mio per sempre nei secoli dei secoli amen. Decisamente promosso anche per quanto riguarda il comfort sulle labbra: lo indosso comodamente tutto il giorno senza che mi scartavetri le labbra.
  • Vista la mia ossessione per le labbra super opache, non è una novità ritrovare trai prodotti che ho scoperto l’anno passato e porterò anche nel 2017 i burrocacao Addolcilabbra di Alkemilla i quali si presentano in diverse profumazioni adatte a soddisfare l’olfatto di chiunque (Nocciotella amore infinito sempre) e hanno un comun denominatore: idratano tantissimo le labbra e le proteggono dal vento e dall’inverno più rigido. Per me che sono ossessionata dai burrocacao sono stati una vera salvezza e, nonostante mi costringa a testare altri prodotti di questo genere, torno sempre da loro. Ottimi!
Annunci

8 thoughts on “Scoperte del 2016 da portare con noi nel 2017

  1. Devo decidermi a provare le spugne di Cose della Natura, ne sento parlare benissimo da chiunque *__* condivido l’amore per gli Addolcilabbra Alkemilla, Nocciotella in primis, seguito da Torta di Mele e Mandorlatte ❤ Bellissimo articolo! 🙂

    • Oh mamma, migliori non saprei, nel senso che dipende tanto dalla pelle e dai bisogni, ma ti posso dire le mie preferite 😉 In genere adoro quelle self-heating perché aprono bene i pori e facilitano la pulizia del viso. Tra queste vince decisamente la Hot Chocolate mask e al secondo posto direi la Hot Spring mask, che rispetto alla prima ha anche delle particelle abrasive per fare un bello scrub. Mi piacciono anche le peel-off, ma non tutte (molte sono piene di alcol e mi fanno piangere). Le mie due top sono la Manuka honey peel off e la green tea peel off. Tra le idratanti invece sicuramente quella al cioccolato. Le altre non sono niente di eccezionale. Queste che ti ho elencato invece le compro e ricompro in continuazione 🙂

  2. Le matite occhi Marc Jacobs (sia le highliner che le fineliner) sono state la rivelazione 2016, non me ne separerò mai più! Il mascara è da molto che vorrei provarlo, ma devo prima terminarne altri…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...