EXTERMINATE! Febbraio 2017

Siamo più determinate dei Dalek a terminare tutti i prodotti (o quasi) in nostro possesso. Non ce ne sarà per nessuno: da quelli che amiamo a quelli che non vediamo l’ora di buttare, finiranno tutti STERMINATI.

1

GIUDY (s)TERMINA

Solita scatola piena di prodotti sterminati. Giuro che non li butto mezzi pieni come insinua qualcuno 😛 ma me li godo uno ad uno fino alla fine (o quasi).

20170305_104804-01

Skincare

20170305_105026-01

  • Devo ammettere che non è stato semplicissimo utilizzare il detergente gelatinoso Papa Noel di Lush dalle sembianze di una barba di Babbo Natale fatte di gelatina sì divertentissima da guardare ma che poi una volta tra le mani sfugge e lascia soprattutto diversi residui nel lavandino che finisce per ingorgarsi. Già. Peccato perchè l’idea mi piace e anche la sensazione sulla pelle è (strana ma) piacevole. Spero la brevettino meglio e che io non abbia bisogno dell’idraulico liquido ad ogni utilizzo.
  • Fortunatamente prima di procedere all’acquisto di questo prodotto mi sono fatta dare da Sephora un campioncino del detergente solido Solid Cleansing Oil di Erborian perchè non mi ha fatto impazzire. Il detergente è uno dei soliti pastosi da applicare a secco e poi risciacquare ma a parte il profumo “erboso” poco piacevole, trovo che non riesca a struccare il viso tanto quanto quello il Tranquil di MAC ad esempio.
  • Che bello un’altra acqua termale da provare. Che bello nel formato minisize! Che bello finalmente provo questa di Uriage così vediamo se è meglio della mia classica Jonzac! Che bello dai me la vaporizzo! Che bello… O-O è già finita. E dopo solo 4 vaporizzazioni :O
  • No no no e ancora no. L’olio Bi-Fase-Doppio-Effetto di Nacomi non mi è proprio piaciuto: dopo averlo applicato e sciacquato lascia la pelle unticcia, non porta via il trucco e soprattutto visto il suo colore giallastro/aranciato macchia qualsiasi superficie venga in contatto con lui.
  • Ho acquistato l’acqua micellare Bioderma Hydrabio per pelli secche solo perchè l’ho trovata in minisize e poi perchè, dopo aver provato quella regolare (tappo rosa) e quella per pelli miste-grasse (tappo verde), volevo completare il giro del fuoco :D. Sorprendentemente mi è piaciuta, eccome se mi è piaciuta! Lascia la pelle pulita ma non tira assolutamente e, nonostante io la risciaqui perchè sono ormai abituata a fare ciò con qualsiasi acqua micellare, non ce n’è davvero bisogno. Ottima e sicuramente da acquistare nuovamente.
  • Ciao sono Giuditta e sono una Addolcilabbra-dipendente. Ormai li amo tutti a prescindere tanto che ho osato acquistare anche quello alla Liquirizia (io in genere non amo la liquirizia) che profuma più che altro di Goleador. Continuo ad amare questo prodotto Alkemilla che lascia le labbra morbide e ben idratate.
  • Dopo millemila anni ho finalmente terminato il Serum contorno occhi all’Eufrasia di Maternatura che sinceramente mi ha lasciata abbanstanza perplessa: comodo da utilizzare al mattino dato che si asciuga velocemente ma allo stesso tempo non idrata particolarmente. In tutti questi mesi (penso mi sia durato almeno 8/10 mesi utilizzandolo tutti.i.santi.giorni. :O ) non mi ci sono mai affezionata, forse perchè non ho visto alcun effetto WOW.
  • Ero curiosissima riguardo la famosa Acqua Magnifica di Sanoflore (minisize) e devo dire che da quel poco che ho visto è davvero molto buona: è un tonico idratante che lascia davvero la pelle tonica, compatta e fresca.
  • La maschera idratante di Caudalie (minisize) lascia la pelle morbida e può essere tranquillamente utilizzata come sleeping pack. Senza infamia e senza lode.
  • Avete presente quando tutti parlano di un prodotto miracoloso, voi lo provate e vi aspettate che succeda qualcosa e invece… invece l’olio Luna di Sunday Riley (minisize) a parte essere deliziosamente blu (blu! ❤ ) e mediamente idratante non ha sortito alcun effetto miracoloso: niente riduzione dei rossori nè delle cicatrici nè null’altro. Un olietto normale insomma. Eppure costa millemilioni di paperdollari… A.A.A. cercasi spiegazioni o testimonianze affini alle mie.

Maschere

20170305_105316-01

  • La maschera Ginseng di 100% Pure è piuttosto inquietante a vedersi 😐 e devo dire che ci mette un pochetto per aderire bene alla pelle. Per quanto riguarda il suo effetto a parte una pelle più tonica non ho notato molto. Dura 2/3 applicazioni ma visto il prezzo (8 euro circa) non credo la ricomprerò dal momento che non ho visto alcune effetto davvero visibile.
  • La maschera limone e sale di Lavera si asciuga molto velocemente e non è facilissima da rimuovere dal viso :/ E’ indicata solo ed esclusivamente per le pelli miste-grasse e consiglio l’applicazione esclusivamente sulla zona T, pena un’inaridimento delle altre parti del viso.
  • La maschera Earth Beauty bubble mask di Tonymoly è stranissima: assomiglia ad una barba nera che – via via col passare dei minuti – inizia a fare delle bollicine e a divenire pian piano bianca. Purtroppo ho notato che mi ha lasciato la pelle delle gote secchissima anche perchè è una maschera antiossidante che trovo strano applicare su due parti del viso totalmente diverse ovvero mento e guance… Da evitare soprattutto in caso di pelle sensibile.
  • Dopo questa credo di averle provate tutte: la mashera per unghie 5 Finger nail pack di Kocostar. Per unghie, già. Questa maschera è composta da 10 ditali da applicare sulla zona (la complicatezza nell’indossarli) e lasciare 15/20 minuti. Una volta tolti, lasciano le unghie lucide e le cuticole minimizzate ma purtroppo è un effetto momentaneo che serve a ben poco nel lungo tempo. Idea carina ma fondamentalmente poco utile.

Bodycare & Haircare

20170305_105207-01

  • E’ un peccato che il burro corpo Fava Tonka e Karitè di Cien Nature fosse un’edizione limitata perchè l’ho amato tantissimo: morbido sulla pelle, si stende bene e soprattutto (soprattutto!) ha un profumo incredibilmente delizioso di crema pasticcera. Da leccarsi i baffi ogni volta che lo si stende! Per fortuna sono stata previdente e ne ho acquistati due barattoli…
  • Sto provando via via tutti i deodoranti Dove ma devo dire che l’Invisible Dry non mi ha convinta particolarmente dal momento che non l’ho trovato sempre efficace.
  • Il profumo di Jo Malone Nutmeg & Ginger è decisamente uno dei miei preferiti di sempre: adatto al periodo natalizio/invernale è difficile staccarsi dal sentore di zenzero e noce moscata che fa pensare subito alle feste. Sicuramente l’anno prossimo lo acquisterò nuovamente!
  • Ok che ho i capelli mediamente scuri ma la tinta Colorista di L’Oreal nel colore Turquoise prometteva di potercela fare. A colorarli intendo. Invece ho utilizzato dapprima metà flacone ma non è accaduto nulla, l’ho dunque rifatta utilizzando anche l’altra metà flacone e la gente che incontro giura di vedere dei riflessi blu/verdastri che in foto ciao mamma guarda quanto NON escono. Peccato perchè ci speravo e invece temo dovrò andare di decolorazione qualora voglia un effetto WOW. Se siete bionde invece viva voi.
  • Ho fatto fuori decisamente poche bombe Lush questo mese ovvero:
    Lovestruck, una ballistica a forma di emoticon (edizione limitata San Valentino) dal profumo assai frizzantino e piacevole.
    Over and Over, una ballistica molto grande con una calotta in burro di karitè che, una volta sciolto in acqua, aiuta davvero molto a lasciare la pelle morbidissima. Il profumo è agrumato, molto gradevole ed una volta sciolta in acqua e sparito il gioco di colori, la vasca rimane color Fanta 😀 .
    – Infine lo spumante-che-dura (così chiamato perchè può essere utilizzato diverse volte, per esempio a me questo è durato per circa 4/5 bagni) natalizio Santasaurus che mi è piaciuto molto: duraturo, tinge l’acqua di un colore verdino, fa davvero tanta schiuma e poi ripetiamolo: un dinosauro con cappellino di Natale… geniale! Peccato solo che il profumo si sentisse poco.

Makeup

20170305_105500-01

  • In un momento di pulizia makeupposa ho estratto come reperto due bellissimi blush in crema Kiko Glow Touch di una vecchia collezione. I migliori blush in crema mai provati: morbidi ma resistenti, dal colore intenso ma sfumabile. Insomma, addio con lacrimuccia.
  • I prodotti in crema si sa si deteriorano più velocemente quindi ho eliminato altri due blush in crema high-end ovvero Dixie di Illamasqua e Bang di Urban Decay. Il primo è un bel color salmone che si sfuma benissimo ma che purtroppo scompare velocemente dalle guance – e visto il prezzo è un investimento che non rifarei -, ha un packaging strano e bellissimo (tipico Illamasqua) *.* Il secondo ovvero il blush di Urban Decay è un aranciato molto intenso abbastanza duretto da stendere.
  • Le matite per occhi Super Shock di Avon sono ottime: morbide ma dall’ottima resistenza. Peccato questa in versione chiara sia piena di brillantini! Se ci fosse una versione matte sarebbe sicuramente da provare.
  • Trovata in un vecchio set, la matita Technakhol Liner di MAC nel colore Brownborder, un marrone abbastanza freddo, si è rivelata utile da utilizzare come riempitiva infraciliare. L’unico problema è la punta (retrattile) scomodamente non temperabile.
  • Nel kit con mascara per sopracciglia, Collistar aggiunge anche una matita nude in minisize per l’arcata sopraccigliare dal colore vagamente rosato. Non l’ho mai utilizzata per lo scopo 😀 ma, vista la sua mina molto morbida, l’ho trovata assai utile come matita contorno labbra.
  • Dicono che la matita Magic Pencil di Nabla (questa è nel colore Nude) possa essere utilizzata per diversi scopi (arcata sopraccigliare, contorno labbra…) ma a parer mio ha una mina troppo dura dunque trovo mooooolto difficile sfumarla, per questo motivo però l’ho trovata molto valida per l’applicazione all’interno della rima inferiore per aprire lo sguardo: ottima resistenza e colore non troppo chiaro.
  • Nel mio repulist del mese ho eliminato diversi mascara colorati (ma perchè ho acquistato mascara colorati?!?) che ormai giacevano da troppo tempo aperti e poco utilizzati.
    – L’Extra Super Lash di Rimmel nel colore Brown Black è un bel marrone scuro utile per un makeup-no-makeup ma ha uno scovolino “arcaico” che non infoltisce nè allunga.
    – Il Super Colour di Kiko nel colore 9 è un bel borgogna rossastro che chissà come pensavo di utilizzare 😀 . L’ho provato qualche volta ma dona un’aria malaticcia poco portabile quotidianamente.
    – Per quanto riguarda il False Lashes di MAC nel colore Artificial Aubergine è un bellissimo melanzana che dovrebbe esaltare i miei occhi verdi. Lo fa? Non ne sono sicura ma quello che ho capito è che i mascara o sono neri o li metto nella categoria “utilizzare in momenti molto particolari”.
  • Infine ho terminato l’ennesimo minisize del mascara Roller Lashes di Benefit che ricompro periodicamente dato che ha uno scovolino di plastica piccino perfetto per le ciglia inferiori. La sua durata è piuttosto buona e non provoca caduta di macigni neri sotto gli occhi. Mi piace davvero? Non saprei, per quanto mi riguarda vince grazie al suo formato mini che me lo fa preferire a tanti altri anche se, ogni volta che lo applico su tutte le ciglia e non solo su quelle inferiori, dico che mi piace ma comunque non mi colpisce e convince a fondo.
Annunci

2 thoughts on “EXTERMINATE! Febbraio 2017

  1. Gli addolcilabbra sono fenomenali, se non i migliori!
    Vorrei troppo provare una bubble mask, mi intrigano troppo come prodotto! Spero solo che la mia pelle non ne risenta, ultimamente è parecchio sensibile!
    Complimenti per l’esercito di terminati, io in due mesi ne termino la metà:)

    • ahahaha sono una sterminatrice seriale!
      Per quanto riguarda la bubble mask ti consiglio quella di Sephora: costa circa 13 euro e ti dura un’eternità 😀 in realtà in quanto ad effetto (detossinante) boh non l’ho capita ma è bellissima indossarla, molto rilassante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...