EXTERMINATE! Aprile 2017

Siamo più determinate dei Dalek a terminare tutti i prodotti (o quasi) in nostro possesso. Non ce ne sarà per nessuno: da quelli che amiamo a quelli che non vediamo l’ora di buttare, finiranno tutti STERMINATI.

1

SIMO (s)TERMINA

  • Creme mani, ovvero alleate preziose soprattutto in inverno. Le creme di La Saponaria, sia Menta e Limone che Burro di Karité (adorabilmente profumata di rosa), restano le mie preferite che continuo a comprare e ricomprare. Idratano a fondo e lasciano la pelle morbidissima…e soprattutto si asciugano in fretta. Ogni tanto provo a usare qualcosa d’altro, ma alla fine torno sempre da loro.
  • Ed ecco uno dei tentativi fallimentari di provare altre creme mani. Ho acquistato la Crema Mani e Unghie al Manuka Honey di Wild Ferns in viaggio di nozze in Nuova Zelanda ed ero super entusiasta dell’acquisto, anche perché avevo provato diversi prodotti del marchio e mi erano piaciuti moltissimo. La crema mani? Inutile. Profumo ottimo, di assorbe facilmente e al momento la pelle sembra idratata e morbida, ma passati due minuti, la pelle torna secca come prima. Evidentemente non idrata abbastanza o non idrata in profondità. Non mi è per nulla piaciuta. Peccato.
  • Addio anche al Siero Viso Antiossidante di Biofficina Toscana, o almeno, arrivederci. Riprendo questo siero periodicamente e lo trovo davvero valido. Un boost di idratazione e nutrimento in più che rinforza le creme restando leggero sulla pelle. Data la consistenza fresca e gellosa, lo consiglio soprattutto per la stagione calda oppure per pelli miste. Avendo la pelle secca, in inverno solitamente preferisco qualcosa di più oleoso.
  • Ho terminato la mini-size del TranquilOil di Mac, un olio struccante lenitivo che ho amato tantissimo (tanto che ho già preso un nuovo minisize). Ho iniziato recentemente a struccarmi in due fasi: crema o olio o balsamo struccante per eliminare il grosso del trucco, e acqua micellare per togliere gli ultimi residui. L’olio Mac è stato il mio primo olio struccante e l’ho amato davvero tanto. Strucca perfettamente e in modo delicato, lascia la pelle morbidissima e si sciacqua facilmente senza lasciare residui oleosi sul viso. Il costo in fullsize è proibitivo, ma la minisize dura tantissimo, per cui vado di minitaglia in minitaglia e mi riservo così di alternarlo ad altri prodotti 😉

  • Da tempo non rispolveravo le mie maschere di Montagne Jeunesse. Le hot mask restano la mia tipologia preferita e questa Red Hot Earth Sauna Mask non mi ha deluso. Ha un delicato profumo floreale, si scalda al massaggio e apre i pori lasciando uscire tutte le impurità. Ottimo come primo passaggio delicato per la pulizia profonda del viso.
  • Maschere di Sephora che passione. La maschera alla Rosa e all’Avocado sono le mie preferite. Sulla mia pelle fanno davvero miracoli. La maschera all’Avocado nutre e idrata e mi lascia la pelle bella polposa. La maschera alla rosa su di me è favolosa: lascia la pelle fresca, tonica e luminosa. La adoro. Purtroppo la maschera all’Orchidea, che è la preferita di molti, su di me non ha effetti wow. Lascia la pelle tonica e idratata, ma non vedo l’effetto delle altre due. Ricordate quando usate queste maschere di conservare il siero in eccesso all’interno della bustina: io riesco a utilizzarlo anche per due o tre giorni (mattina e sera) a seguire l’applicazione della maschera.

  • Le sopracciglia sono sempre state la mia ossessione e ultimamente sono il mio must: non esco di casa se non ho le sopracciglia a posto. La mia routine è complessa e comprende diversi prodotti, tra cui una matita per delinare la forma dell’arco. La Precision Eyebrow Pencil (nel colore 03) di Kiko Cosmetics è perfetta per le mie sopracciglia folte, sia come colore che come consistenza. E’ dura ma non troppo, delinea la forma e aiuta a scaldare le mie sopracciglia tristemente cenere. Non amo molto doverla temperare, ma resta la mia preferita.
  • Ho voluto provare anche la Micro Brow Pencil di Nyx nella colorazione Auburn (che assomiglia moltissimo al gel MAC che utilizzo per riempire e colorare il resto delle sopracciglia). Devo dire che non mi è dispiaciuta anche se forse la mina era un filo troppo dura per permettermi di dare forma ad un sopracciglio folto. Il colore scelto poi non è stato il migliore in quanto troppo chiaro e quindi non adatto a dare l’effetto “ombreggiato” che cerco. Ad ogni modo posso dirmi parzialmente soddisfatta. Sicuramente comoda in viaggio (è automatica). Potrei darle una seconda chance, magari cambiando colore.
  • Ecco, qui il mio shock del mese. La mia adorata Black Laquer di Marc Jacobs, la matita occhi gel migliore del mondo, quella che ti permette di fare righe che nessun eyeliner mai, quella che resta lì, bella opaca e ferma, anche sotto la doccia….è seccata! Sono senza parole. Non la usavo da qualche mese, ma mezza mina era ancora lì e …niente…inutilizzabile. Ho provato anche a spezzare la mina esterna per vedere se il resto della matita era ancora morbido e..nada. Forse con un pennellino riesco a tirar via colore dalla mina, ma non è più utilizzabile come matita: non scrive più e si spezza 😦 Quando mi riprendo dallo shock vi dico cosa ne penso :-/

Due prodottini di aggiungono al mio sacchetto del Back to Mac:

  • Il Prolongwear Waterproof Brow Set in Red Chestnut, ovvero lo step finale della mia routine, quello che fissa la forma delle sopracciglia, scalda il colore e le rende perfette. Adoro colore, consistenza, durata e scovolino (piccolo e perfetto per sistemare anche le code). E’ il secondo che finisco e ne ho sempre uno di scorta. E’ il mio must assoluto
  • Nonostante lo usi quotidianamente, mi stupisce sempre terminare un fondotinta. Il Mac Mineralize Moisture SPF15 Foundation è stato il fondotinta consigliatomi dal make-up artist di Mac per il mio matrimonio. L’ho utilizzato quel giorno e nei mesi a seguire…ogni santo giorno. Ci ho messo un po’ a capire quale fosse la migliore applicazione (alla fine, per comodità, ho scelto una beauty blender), ma una volta capito, è stato il mio fedele alleato. Copertura media ma modulabile, finish luminoso ma non lucido e una formula leggera, ma non secca. Perfetto insomma, per la mia pelle. L’Spf medio è ottimo per l’inverno. Per l’estate credo che cercherò qualcosa di più leggero e con un spf più alto, ma con l’autunno riprenderò di sicuro questo fondo: è amore.

 

GIUDY (s)TERMINA

Nuovo mese, nuovi prodotti (s)terminati finoallafine perchè qui non si spreca nulla!

Skincare

  • Già provato in passato, devo dire che il tonico rassodante Antos è sempre una sicurezza: è delicato e dona turgore al viso.
  • Non è funzionale quanto il Boscia ma devo ammettere che l’olio struccante Caudalie (minisize) si comporta molto bene e scioglie il trucco velocemente. La confezione mini si è dimostrata super pratica in viaggio.
  • Ho utilizzato la mousse detergente biosource di Biotherm (minisize) al mattino e devo dire che lascia la pelle detersa, compatta e fresca. Non la riacquisterò semplicemente perchè utilizzo prodotti totalmente bio.
  • Il gel micellare struccante di Sephora lascia la pelle tonica e distesa ma secondo me non svolge appieno la sua funzione struccante. Il formato è super comodo e ideale da portarsi in viaggio e voglio provare le altre versioni.
  • Ottimo il burrocaco Crazy Rumors versione Hot Cocoa: idrata le labbra, ha un profumo leggero ma delizioso ed il formato ridotto è perfetto da conservare anche nelle borse più piccole.
  • Meh invece per il burrocacao Balmi: ha uno stick piramidale fin troppo morbido che si scioglie troppo facilmente. Per quanto riguarda l’azione idratante non mi è dispiaciuto.

Maschere viso

  • Ho acquistato le maschere viso in tessuto di Boots a pochi pound e devo dire che non mi sono dispiaciute per nulla ed anzi la Lotus Flower & Tiger Lily lascia la pelle fresca ed idratata anche se un po’ appiccicaticcia. La Rooibos è davvero molto intrisa e mi ha però dato un leggero pizzicore dunque non la consiglio alle pelli sensibili.
  • Ottima ottima ottima: la maschera in tessuto Blueberry di Skinfood è stata una delle mie preferite di questo periodo, mi ha lasciato la pelle compatta e tonica e per nulla appiccicaticcia. Alla caccia di altre maschere di questa marca da provare.
  • Altra maschera in tessuto ottima si è rivelata la Egg cream mask di Too Cool For School: dona un boost pazzesco di idratazione al viso e distende leggermente le linee di espressione.
  • Terminata la seconda porzione della maschera peeling Macaron (reperibile in Belgio e Olanda): niente di che e leggermente fastidiosa causa alcol.
  • The italian gringo di Cien è una maschera cremosa purificante che secca tantissimo il viso, magari andrà meglio se utilizzata nel periodo estivo.
  • Ho provato i patch in tessuto contorno occhi di Dizao e… che scomodità indossarli! Tutto l’effetto relax termina già prima di iniziare. Bocciati.
  • Anche la Todak Todak di It’s Skin si è rivelata scomodissima: è infatti una maschera in gel che però non è per nulla compatto quindi finisce per colare e… sporcare tutto. Risultati sulla pelle: zero.
  • Pelle impura? Per fortuna in casa avevo la maschera in tessuto Seaweeds di Tonymoly che in venti minuti circa ha bilanciato un attimo la mia pelle rendendola meno reattiva.

Campioncini

  • Day By Day di Bioearth: sicuramente è adatta ad una pelle mista-grassa e potrebbe essere quella su cui puntare per questa estate infatti si assorbe facilmente e lascia la pelle mattificata ma idratata.
  • All in One di Green Day Organics: buona crema intercambiabile per il giorno e la notte.
  • Crema viso Antiage di Alkemilla: ha una consistenza molto ricca, non si assorbe facilmente e potrebbe essere troppo corposa per le pelli miste-grasse.
  • Crema Sublime di Neve Cosmetics: ha un profumo buonissimo dolce e leggermente limonoso, si asciuga velocemente e continua ad essere una delle mie creme low cost preferite.
  • Crema Viso Idratante di Essere: si asciuga fin troppo velocemente tanto che non si riesce a massaggiare sul viso, ha un profumo fiorito molto forte che personalmente non trovo piacevole.
  • Crema viso Eudermica di Alkemilla: ha un profumo intenso di magnolia, si asciuga facilmente e trovo possa essere una buona crema da tutti i giorni per pelli senza particolari esigenze.
  • Crema viso Antirughe di Iliana: ha un profumo talcato molto intenso ed opprimente.
  • My Age Mat di Purophi: buona crema viso opacizzante che però non mi ha soddisfatta al 100% (soprattutto per il prezzo che ha) ovvero non riesce a tenere a bada le lucidità per tutto il giorno.
  • Olio Antiage Viso-Corpo-Capelli di Domus Olea: ottimo olio multiuso dal profumo fa-vo-lo-so. Io l’ho utilizzato di notte sul viso e non l’ho trovato affatto pesante.
  • Emulsione viso antiossidante di Biofficina Toscana: una delle mie creme preferite (review) anche a distanza di tempo. Ideale per il giorno e la notte.
  • Trattamento protettivo viso-corpo di Biofficina Toscana: ha una buona resa sul viso, rende la pelle elastica.
  • Crema Viso Rassoda-Lift di Domus Olea: si stende bene sul viso e regala una bella sensazione. Sicuramente da approfondire.

Haircare

  • Lo shampoo Rintrutturante Biomarina è un prodotto molto intenso che va diluito parecchio altrimenti rischia di appesantire eccessivamente la cute (cosa che io ho capito dopo circa 4/5 lavaggi 😀 ). Costa più di uno shampoo normale ma dura un’eternità.
  • Il profumo della maschera per capelli fragola&panna di Alkemilla è qualcosa di assolutamente divino che non smette di farmi sognare ogni volta che la applico. Mi è piaciuta molto e trovo renda i capelli belli morbidi.
  • Il profumo del balsamo Safflower di Botanicals (la linea senza parabeni di L’Oreal) è qualcosa di assolutamente divino e persistente. Buon potere districante.
  • Lo shampoo alla Camomilla di Essere (campioncini) è delicato sui capelli e non li rende secchi.
  • Avevo già provato in passato lo shampoo Lara di Sezione Aurea (campioncino) ma continua a non convincermi particolarmente infatti è come se “infeltrisse” i miei capelli.

Bodycare

  • Cosa non è il sapone schiumoso Tea Time Shortbread di Bath & Body Works! Innanzitutto la sua etichetta è davvero meravigliosa e sognante*.* , ha un profumo perfettamente bilanciato tra dolce ed agrumato e soprattutto non è aggressivo sulle mani. La formula schiumosa è decisamente una delle mie preferite per i saponi mani di questo brand.
  • Finalmente terminata la crema corpo Jingle All the Way di Bath & Body Works non perchè non mi piaccia la sua consistenza (è un fluido leggero ma idratante) ma perchè il profumo purtroppo non mi gusta particolarmente. Anche qui apriamo un capitolo a parte sulla meravigliosa etichetta.
  • Leggermente delusa dal detergente intimo di Maternatura: prodotto ottimo per l’intimo ma… pensavo la profumazione di pompelmo fosse decisamente più presente!
  • Quanto è piccolo il detergente intimo al corbezzolo di Le Erbe di Janas?!? Finchè non l’ho avuto in mano non riuscivo a capacitarmene xD Buon prodotto anche questo ma non vedo l’esigenza di una spesa così ingente quando vi sono ottimi prodotti bio a costo nettamente inferiore.
  • Sarà che io appena tocco il cuscino mi addormento subito, ma sono rimasta delusa da questo spray al profumo di lavanda Deep Sleep Pillow Spray di  This Works da vaporizzare sulla biancheria da letto ed il cuscino per facilitare il sonno infatti il profumo svanisce così velocemente che pure io me ne sono accorta 😀 .
  • Ero molto curiosa di provare questo campioncino del burro corpo Patagonia di Ayres (nuovo brand disponibile da Sephora) e devo dire che l’ho trovato molto corposo ed idratante ma mi aspettavo un profumo più persistente.

Bombe da bagno Lush

  • Appartenente alla collezione halloweeniana, la bomba da bagno Pumpkin regala acqua arancione e poco profumo. Però esteticamente (è a forma di Jack O’Lantern) è carinissima!
  • Cyanide Pill è una meravigliosa bomba a forma di pillola e regala una sferzata di energia agrumata al bagno. Davvero ottima e da riacquistare appena ricapito in Lush Oxford Street.
  • Esteticamente mi ricorda le uova di drago di Game Of Thrones, Metamorphosis è bellissima soprattutto una volta schiusa quando regala alla vasca mille colori. Peccato che, una volta terminato l’effetto arcobaleno, diventi color… pozzanghera -_- .

Makeup

  • Il fondotinta perfezionatore 10 ore di Sephora (campioncino) è molto leggero e sheer, dal colore modulabile. Dopo circa 4 ore si  lucida leggermente sulla fronte ma regge bene sul resto del viso. Non mi ha convinta totalmente.
  • Quando indossate sul viso il perfezionatore di pelle Pink Perfect Crème di Erborian vi dona subito un effetto glowy esagerato, peccato che una volta applicato il fondotinta al di sopra di esso, l’effetto si (dis)perda completamente.
  • Uno dei miei fondotinta preferiti di sempre, quello con cui si vince facile e che ho utilizzato per eventi e giornate/serate in cui il fondotinta non doveva solo resistere ma doveva farlo anche bene: diciamo addio dopo 2 anni di onorato servizio al Covergirl Ready Set Gorgeous. Mi mancherai.
  • Non so se si era capito ma adoro la linea di Soap&Glory per le sopracciglia. La Archery 2-in-1-Brow ha da una parte la matita a scalpello mentre dall’altra un gel fissante trasparente: perfetto per avere sopracciglia perfette in tempo zero. Della Archery Brow Pencil vi avevo già parlato in un post la scorsa estate e ho continuato a trovarla davvero ottima: punta della matita fine, buona resistenza nel corso della giornata e ottima durata in quanto a consumo della mina.
  • Una delle mie matite-rossetto preferite di sempre ed una delle prime acquistate: Sfilata di Neve Cosmetics per me ha sempre avuto un posto specialissimo nel mio cuore… e sulle mie labbra. Ora che l’ho terminata sto seriamente pensando di riacquistarla perchè il suo color amaranto è davvero difficile da trovare.
Annunci

2 thoughts on “EXTERMINATE! Aprile 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...