La beauty pagella del mese – top & flop aprile

Ed eccoci qui, puntuali come ogni mese (..ok, puntuali per la prima volta in 4 mesi), con la nostra list di top e flop!

 PRODOTTI TOP GIUDY

2014-04-29 10.26.51

– Ok la primavera, il sole, gli uccellini che cinguettano ma… la mia pelle ha subito un vero e proprio shock dovuto al cambio di stagione e per porvi rimedio mi sto tuttora affidando ad una super combo:  il detergente con potere scrubbante Micro Polish Cleanser di REN (da Sephora US $30 oppure su LoveLula £20) per rinnovare l’epidermide e la maschera Aura Manuka di Antipodes (Eccoverde, E 26.99) per idratarla a fondo.
Il detergente di Ren ha diverse funzioni: rimuove le impurità, riduce i pori, affina la grana della pelle… insomma è una vera bomba di bellezza che utilizzo un paio di volte alla settimana (non di più dal momento che è molto intenso).
Per quanto riguarda invece la maschera Antipodes, in questo periodo la sto utilizzando quasi quotidianamente: sento infatti che la mia pelle (mista con tendenza a lucidarsi sulla zona T, n.d.a.) ha bisogno di una profonda idratazione e questo trattamento la sta aiutando molto. Non nego la verità dicendo che la review della socia mi abbia convinta all’acquisto immediato!

– La primavera implica anche la mia voglia di tornare ai colori e cosa c’è di meglio di un bel rossetto?! Mi sono totalmente innamorata di Flat Out Fabulous di MAC (E 18), un retromatte fuxia dai toni freddi che non secca particolarmente le labbra e resiste davvero davvero a lungo. Io che amo cambiare spesso rossetto l’ho indossato per più giorni consecutivi nel corso del mese: un vero record per me!

– Non voglio tirarmela e non voglio farvi venire voglie difficili da soddisfare ma… il blush di Tarte nella colorazione Exposed (Sephora US, $26) è spettacolare. Come tutti, guardandolo nella scatolina non gli dareste dieci cent (un marroncino poco accattivante) ma indossato si trasforma in un colore unico che cambia e si adatta ad ogni tipo di pelle dando ad ognuno un aspetto naturale, sano ed in aggiunta un’illusione di contouring. Un miracolo in cialda. La durata è come quella dei blush Tarte ovvero eccezionale: fino a fine giornata avrete il colore sulle guance senza bisogno di ritocchi.

– Infine come bonus del mese ecco la mia nuova primaverilissima borsa Zara  (E 49.95) di cui mi sono innamorata a prima vista grazie al suo bellissimo color corallo. Comoda grazie anche alla lunga tracolla – non so voi ma quando vado a far la spesa odio avere la borsa in mano che non so mai dove piazzare – e compatta, per lei ho persino ridotto il mio beauty da tutti i giorni. Ma ne vale la pena 😉

PRODOTTI TOP SIMO

20140430_091545

Sono stata più lenta della socia questa settimana e quindi tocca a me cercare di non ripetermi. Sì,  se avessi scritto per prima, anche io avrei messo in pole position il Micro Polish Cleanser di Ren e la maschera Aura di Antipodes. Confermo le opinioni di Giudy; insieme sono una combinazione perfetta per la pelle che, diciamocelo, più giovinetta non è 🙂

Anyway, passiamo ai miei top!

– Iniziamo con un prodottino preso ormai un bel po’ di mesi fa, per pura curiosità, e che invece si è rivelato una delle migliori ciprie in polvere libera che abbia mai provato. Sto parlando della famosissima Elf Mineral Booster Powder in tonalità Sheer (Eyelipsface.co.uk, g 4,8 E 6.95 ; g 17,86 E 8.95). Non è una cipria HD (non la posso paragonare come finish a Hollywood di Neve Cosmetics, per intenderci), ma è perfetta per dare un finish fresco e naturale al viso e per fissare perfettamente il trucco. Inoltre è in una tonalità leggermente rosata (rosa freddo) perfetta per conferire un aspetto davvero riposato a tutto l’incarnato. Ottima!

– Restiamo in tema base e iniziamo con le confessioni: io, amante del minerale sul viso a tutti i costi, ho ceduto. Ebbene sì. Complice la pelle un po’ più secca del solito e della bella stagione che mi ha fatto venire voglia di quel bell’aspetto juicy juicy che solo palate di silicone possono dare, ho ceduto al Face&Body di Mac (50ml E 30.75). Ho preso la tonalità C1, la più chiara per sottotono freddo e mi sto trovando davvero bene. La coprenza è bassa ma modulabile, il finish è davvero bello: pelle liscia e compatta. Sì, pazienza se si intravedono alcune imperfezioni (piccine, quelle serie le copro col correttore!): il tutto contribuisce al look naturale e fresco che stavo ricercando 😉

– In primavera e estate uso sempre di più blush in crema e devo dire che ne ho provati diversi…ma il Maybelline Face Studio Master Glaze, i nuovissimi blush in stick (forse ancora non usciti in Italia?!) mi ha davvero sorpresa. Mi è stata regalata (dalla socia :-* :-* :-*) la tonalità Pink Fever. La pigmentazione di questi stick è altissima, inoltre sono sfumabili molto facilmente e non sono per nulla appiccicosetti, anzi, lasciano una bella patina siliconica liscia sul viso. Il colore poi è adorabile: un rosa baby freddissimo che rende tutto l’incarnato luminoso e freschissimo. La durata eccezionale: tutto il giorno sul viso senza muoversi o perdere di intensità! E’ amore.

– Veniamo alle labbra. Qui devo barare. Non so scegliere tra i miei nuovissimi rossettini matte MAC. Per una serie di liete coincidenze, in questo mese sono entrata in possesso di ben 5 tra matte e retromatte (Yeeeeee!): Oltre al sopracitato Flat Out Fabulous (me-ra-vi-glio-so!) e all’ancora intonso Candy Yum Yum, sono arrivate tra le mie grinfie anche Ruby Woo (ehm, sì, non avevo Ruby Woo, sue me!) e i favolosi All Fired Up e Relentlessly Red. Proprio su questi 3 rossi volevo focalizzarmi. Ruby non ha bisogno di descrizioni ormai, ma nessuna parola spesa per elogiarlo è di troppo. I due retromatte invece sono fantastici. All Fired Up è un magenta acceso in base blu davvero bellissimo (simile a Sfilata di Neve Cosmetics e a Catfight di UD), Relentlessly Red è invece un rosso corallo quasi fluo. Entrambi splendidi e il finish matte fa la differenza. Morbidi, pigmentati e durevoli. Da vera Pin Up!

Dato che ho messo ben 3 prodotti qui sopra, mi autocensuro e mi fermo a 4 😉

Ed ora passiamo alle delusioni del mese.

PRODOTTI FLOP GIUDY

img1398761365506Pastoso, grumoso, difficile da stendere: il rossetto matte di H&M nel colore Landinski mi ha decisamente deluso.
L’ho acquistato dopo averne letto (e visto) su alcuni blog tentatori ed in questo mio momento di matte addiction ho pensato che 4.95 euro valessero la prova. Errore! Basta guardare lo swatch volante su mano per constatare quanto prodotto si distacchi e raggrumi insieme, problema che ovviamente permane sulle labbra accentuandosi. Burrocacao, scrub labiale, pennello e quant’altro non servono ad una cippa.
In contemporanea ho acquistato anche il fratellino fuxia Christie e mi sta dando meno problemi – certo, non è il migliore rossetto matte della storia – ma è ancora in prova.

PRODOTTI FLOP SIMO

20140430_091722

Anche io un solo prodottino flop e mi piange il cuore inserirlo qui, ma proprio non riesco a trovare nulla di buono in questa Buttered Rose & Almond Hand Cream di Akamuti (Eccoverde, E 10.99). Il punto positivo è sicuramente l’inci, ma questa crema è unta, troppo unta, con un fortissimo odore di burro di karitè bio che non è coperto nè dall’olio di rosa nè dall’aroma di mandorla. Posso passare sopra l’odore, ma davvero, far assorbire questa crema, anche applicata in piccole quantità è praticamente impossibile. Spesso, quando apro il barattolo, trovo il prodotto quasi “scomposto” in una parte oleosa e una cremosa (si vede abbastanza bene anche nella foto), e  devo amalgarmare il tutto per poter stendere la crema. Infine, come sempre accade quando si mette dell’olio su pelle secca e asciutta, il risultato è l’opposto di quello sperato: pelle secca, secchissima. Per ovviare il problema la sto usando in combo con la crema Skin Food di Weleda, ma non è questo che mi aspettavo da questa cremina. Delusione vera 😦

Annunci

11 thoughts on “La beauty pagella del mese – top & flop aprile

  1. ADORO la borsetta di Giudy e FoF, giocattolino giunto recentemente da me, è un amore comune ♥
    Per quanto riguarda i prodotti di Simo, le invidio pazzamente AFU e Relentlessly, che credo sarà uno dei miei prossimi acquisti :3

    • Relentlessly Red è stata una piacevole sorpresa…un acquisto istintivo finito davvero bene 🙂 Dovevo prendere Ruby e Girl About Town, ma ho provato LUI e non potevo lasciarlo al negozio! E’ apparentemente esagerato, ma il finish opaco lo rende anche deliziosamente vintage ed elegante: AMO!
      Concordo su Flat Out…uno dei rossetti più belli mai visti! *Simo*

  2. Quanti meravigliosi rossetti mac! *.* anche io ho il ruby, è il mio rossetto preferito evah! *.*dura a qualsiasi cosa! Spero di potergli dare presto qualche fratellino xD

    • Se ti piacciono i rossi accesi, ti consiglio Relentlessly Red, se cerchi invece un bel rosso tendente al magenta, sempre freddo, decisamente All Fire Up: sono uno più bello dell’altro!
      *Simo*

  3. E’ inutile che ripeta quanto mi piaccia il F&B, vero? Bellissimi anche gli altri rossetti di MAC, ma ho un punto debole per i prodotti skincare ed in particolare di REN, per cui mi appoggio a pieno i preferiti di Giudy, incluso il blush Tarte di cui non parlo molto perchè so quanto sia difficile da recuperare ^^ Forse ora che si stanno smuovendo le acque in UK potremo uscire dall’ombra anche noi adoratrici di Tarte

  4. Pingback: Vuoti a perdere – empties aprile | Big Dreams on a Budget

  5. Pingback: Summer trilogy capitolo 2 – Skincare essentials | Big Dreams on a Budget

  6. Pingback: EXTERMINATE! Empties Settembre 2015 | Big Dreams on a Budget

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...